Topo d’appartamento arrestato dalle Volanti: si era nascosto sotto il letto

Domenica  pomeriggio, arriva al 112 NUE la segnalazione di un furto in un’abitazione.

L’inquilino di uno stabile in zona Santa Rita riferisce alla Volante giunta sul posto di aver visto un soggetto arrampicarsi sul balcone del palazzo di fronte e, dopo aver alzato la tapparella, era riuscito ad accedere all’interno forzando la finestra.

Gli agenti bloccano ogni possibile via di fuga ed iniziano a seguire lo stesso percorso effettuato dal malvivente, arrampicandosi sul terrazzino per poi entrare nell’abitazione indicata.

Durante la perlustrazione, i poliziotti avvertono dei fievoli rumori provenire dalla camera da letto. All’interno della stanza, completamente a soqquadro, viene scoperto il reo, cittadino italiano di 51 anni, nascosto sotto il letto.

Perquisito, il cinquantunenne viene trovato in possesso di due orologi ed un cellulare, provento dell’azione delittuosa. Inoltre, nelle tasche dei pantaloni, l’uomo aveva occultato un paio di tenaglie ed un multiuso.

Con numerosi precedenti di Polizia, è stato arrestato per furto aggravato e la refurtiva restituita al legittimo proprietario.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo Precedente

Area verde via Forlì, Moderati: “Pericolo per i bimbi”

Articolo Successivo

I laghi del Piemonte e dintorni. Incantevoli luoghi di relax

Recenti:

IL METEO E' OFFERTO DA