Giro d’Italia, tappa di Torino: un’ordinanza vieta la vendita di bevande in vetro e lattina

Stop alla vendita per asporto, insieme al divieto di portare con sé e di consumare bevande in bottiglie di vetro o in lattine negli spazi pubblici lungo il circuito urbano e in tutta l’area interna al percorso della tappa a cronometro che, sabato 8 maggio, aprirà l’edizione 104 del Giro d’Italia. Non permessa, inoltre, la somministrazione di bevande con un contenuto alcolico superiore al 21 per cento del volume.

A disporlo è un’ordinanza firmata questo pomeriggio dalla sindaca Chiara Appendino.

Il divieto scatterà sabato 8 maggio alle ore 12, terminando alle 18 della stessa giornata e, nello specifico, riguarderà le piazze Castello e Vittorio Veneto, corso San Maurizio (da Rondò Rivella fino via Rossini), il Parco del Valentino, corso Vittorio Emanuele II (tra corso Massimo D’Azeglio e Ponte Umberto I), corso Moncalieri, via Monsignore e via Vittozzi (nei tratti compresi tra via Gioannetti e piazza Gran Madre), corso Casale, via Cosmo e via Monferrato (nei tratti compresi tra piazza Gran Madre e via Santorre di Santarosa), e piazza Gran Madre.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo Precedente

Le Fiamme Gialle sequestrano monili in corallo

Articolo Successivo

Carenze igienico sanitarie. A ristorante in San Salvario 25mila euro di sanzioni e 66 chili di alimenti sequestrati

Recenti:

IL METEO E' OFFERTO DA