Un’amica ha tentato di salvare il papà e il bambino morti nell’omicidio suicidio

in BREVI DI CRONACA

L’operaio di 47 anni che ha ucciso il figlio di 11 anni  a colpi di pistola a Rivara e poi si è suicidato, aveva scritto un lungo post su Facebook incolpando della propria situazione di depressione e di difficoltà la sua ex moglie.

“Noi partiamo per un lungo viaggio, dove nessuno ci potrà dividere, lontano da tutto, lontano dalla sofferenza”,  aveva scritto sul proprio profilo.

Il post non era passato inosservato da una amica dell’uomo, che non appena lo ha letto ha avvisato i carabinieri.

Ma ormai era troppo tardi e la tragedia si era consumata.

Tags:

Recenti: BREVI DI CRONACA

IL METEO E' OFFERTO DA



Da qui si Torna su