AgriFlor. La natura non si ferma e torna in piazza Vittorio

Il terzo appuntamento di AgriFlor è in programma domenica 23 agosto, dalle 9 alle 19 in Piazza Vittorio Veneto a Torino. Non solo piante e prodotti agricoli “naturali”, ma anche uno spazio dedicato alla mobilità elettrica

 

#difenderelabellezzacontinuando a raccontare emozioni e a mostrare le ricchezze naturali del nostro pianeta a un pubblico sempre più attento e coinvolto.

Dopo gli appuntamenti di giugno e luglio, che hanno registrato un ottimo successo con migliaia di persone intervenute, torna per il terzo mese consecutivo AgriFlor, in programma domenica 23 agosto dalle 9 alle 19 in Piazza Vittorio Veneto a Torino.

Una versione “ridotta” di Flor, in attesa dell’appuntamento a “ranghi completi” di ottobre, che tuttavia non perde nulla del fascino offerto agli appassionati dai profumi e i colori della natura.

Un vero e proprio tuffo nel verde, nel rispetto di tutte le restrizioni imposte dalle istituzioni: dalle rose alle erbacee, dalle orchidee alle piante aromatiche, dalle rampicanti alle piante grasse.

E, ancora, piccoli produttori con le loro eccellenze “naturali”, come il miele, i liquori, le erbe aromatiche, le marmellate e il pane.

Saranno, inoltre, presenti i punti raccolta per tutti coloro che volessero ritirare fisicamente le piante acquistate on line attraverso eflor, la nuova piattaforma ideata dalla Società Orticola Piemonte per mettere in contatto appassionati e vivaisti e fare cultura del verde.

L’edizione di agosto di AgriFlor non sarà però dedicata soltanto alle piante ma aprirà un interessante spazio di confronto e incontro sulla mobilità sostenibile, grazie alla collaborazione con Rinascente

In Piazza Vittorio Veneto, a pochi passi dalla mostra mercato florovivaistica, un’ area sarà infatti dedicata a mezzi elettrici come biciclette e monopattini messi a disposizione da Rinascente e I riscio’ di Bici-t su cui si potra’ fare un giro del centro di Torino accompagnati da un conducente.

Il nuovissimo Store Rinascente in via Lagrange, inaugurato lo scorso ottobre, ospiterà “Talk d’autore” (A INVITI) sul tema, a cura di aiquattroeventi, all’interno dell’Exhibition Area al piano -1, visitabile dal pubblico e allestita a tema Design&Green con installazioni, prodotti di design, assortimento food e un’incredibile varietà di fiori e piante.

Alle 11 Andrea Gandiglio, Direttore Editoriale di greenews.info e fondatore di Greeneria, farà il punto sulla mobilità elettrica a Torino nell’incontro dal titolo “Abbiamo voluto la mobilità elettrica? Adesso è ora di pedalare”. Un intervento dedicato ai possibili benefici generati da un nuovo modo, sostenibile ed etico, di pensare il trasporto elettrico.

Alle 17, Elisa Gallo, presidente di Bike Pride Fiab Torino e co-fondatrice di bici-t, e Diego Vezza, membro della consulta della mobilità ciclistica e della moderazione del traffico, si confronteranno su “Mobilità attiva per il futuro delle città, tra bike to work e bike to school, logistica e cicloturismo”. Una panoramica a 360 gradi sul tema della sostenibilità, con un focus sulla mobilità cittadina e turistica.

A introdurre e dialogare con gli ospiti dei talk sarà Danilo Zagaria, divulgatore scientifico.

Entrambi gli appuntamenti sono su invito e a numero chiuso

AgriFlor è organizzato da Società Orticola del Piemonte in collaborazione con Rinascente, partner dell’iniziativa e che avrà anche un proprio stand in Piazza Vittorio Veneto, all’interno del quale scoprire le novità in calendario.

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo Precedente

I civich sequestrano 25 mila sacchetti non a norma per alimenti

Articolo Successivo

TLC, Ruffino: “Italia spaccata dalla banda larga”

Recenti:

IL METEO E' OFFERTO DA