La procura apre inchiesta sulla mancanza di mascherine

La Procura della Repubblica di Torino ha avviato un’ inchiesta sulla carenza di dispositivi di protezione individuale per medici e infermieri

In primo luogo sulla mancanza delle mascherine protettive.

Al momento si tratta di una inchiesta conoscitiva, senza indagati. I carabinieri hanno effettuato di recente alcuni sopralluoghi, raccogliendo informazioni in merito.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo Precedente

Ponte aereo Cina-Italia, Fondazione Crt per gli ospedali

Articolo Successivo

Ruffino (Fi): “Dal Governo cittadini e imprese attendono misure importanti”

Recenti:

IL METEO E' OFFERTO DA