Record italiano sui 100 stile libero per il torinese Miressi

in SPORT

Il campione vola in finale agli Europei in vasca corta

46’’03. È il nuovo record italiano dei 100 stile libero in vasca corta, firmato oggi pomeriggio da Alessandro Miressi nella semifinale dei Campionati Europei in vasca corta in corso al Tollcross International Swimming Centre di Glasgow. Il 21enne torinese tesserato per Fiamme Oro e Centro Nuoto Torino ha migliorato di un centesimo il precedente primato nazionale stabilito da Marco Orsi a Riccione il 19 aprile del 2015; ha così legato ancor di più il proprio nome alla gara regina del nuoto, dopo aver scritto nell’estate del 2018 il record italiano in vasca lunga (47’’92, un tempo nuotato oltretutto all’indomani del titolo europeo, conquistato proprio a Glasgow). Tornando al presente, oggi il campione allenato da Antonio Satta ha chiuso le semifinali con il miglior tempo assoluto, candidandosi a un ruolo da protagonista per la finale in programma domani pomeriggio alle 18.23 (ora italiana, le 17.23 in Scozia). È passato a metà gara in 22’’15 e nei secondi 50 metri ha spinto con la sua inesorabile progressione, completando le due vasche con un notevolissimo 23’’88. Ha ovviamente abbassato anche il proprio primato personale, di 46”84 e stabilito nell’aprile del 2017 a Riccione. Alle sue spalle ci sono i russi Vladislav Grinev (46’’26) e Vladimir Morozov (46’’42), quindi il lituano Simonas Bilis (46’’53), l’ucraino Sergii Shevtsov (46’’55), il britannico Duncan Scott (46’’68), il francese Maxime Grousset (46’’82) e il polacco Kacper Majchrzak (46’’83). Da ricordare che ieri Alessandro ha centrato il sesto posto nella finale dei 50 stile libero, dopo aver nuotato il personale di 21”18 in semifinale, e che mercoledì nella prima giornata degli Europei in vasca corta era salito sul terzo gradino del podio con la staffetta 4×50 stile libero.