Autoriparatore abusivo sotto sequestro amministrativo

in BREVI DI CRONACA

Oggi alcuni Agenti del Reparto Polizia Commerciale della Polizia Municipale hanno effettuato un’ispezione presso un’attività di distribuzione carburanti di via Cigna per verificare se le lamentele manifestate da cittadini, riguardanti il disturbo causato da un compressore, avessero fondamento.

Sul posto, oltre all’attività di distribuzione carburanti, è stato accertato che il titolare del distributore aveva attivato un’officina per montaggio/smontaggio pneumatici, in assenza della prevista iscrizione all’Albo delle Imprese di autoriparazione, come previsto dall’art. 10 della legge 122/92. Pertanto, ritenuta abusiva l’attività di gommista, è stato sanzionato con 5164,33 euro e le attrezzature utilizzate (smontagomme – equilibratori – ponte per convergenza – vulcanizzatrice) sono stati posti in sequestro amministrativo cautelare finalizzato alla confisca.