Via dall’Italia per due mesi ma al ritorno ritrova lo stalker sotto casa

in BREVI DI CRONACA

Non si rassegnava alla fine della relazione con la sua ex, continuando  a perseguitare la donna arrivando a rubarle degli oggetti. In questo modo ha ottenuto un appuntamento per restituirglieli. Lo stalker 34enne di origine marocchina, regolare sul territorio italiano, è stato così  arrestato dalla polizia a Torino con l’accusa di atti persecutori. Le volanti l’hanno intercettato a Barriera di Milano e alcuni passanti l’hanno bloccato mentre seguiva la donna tentando di strattonarla. E’ emerso che la vittima l’aveva già denunciato a marzo e il questore aveva emesso un ammonimento che l’uomo non ha mai rispettato. L’ex fidanzata, per sfuggirgli, aveva persino  lasciato l’Italia per due mesi, ma al suo ritorno l’aveva ritrovato sotto casa.