Piazza San Carlo, 32 “persone offese”

in prima pagina

32 in tutto le persone offese per i drammatici fatti di Piazza San Carlo di due anni fa. Hanno raggiunto un accordo con la Città di Torino e  con l’agenzia Turismo Torino tramite le assicurazioni Unipol e Reale Mutua al fine di ottenere un risarcimento. Ci sono altre 23  trattative in fase avanzata. Oggi è la giornata  della ripresa dell’udienza preliminare, che fra gli imputati vede anche la sindaca Chiara Appendino, in relazione alla tragica serata della proiezione su maxi schermo della finale di Champions League la sera del 3 giugno 2017, quando il  panico tra la folla provocò il ferimento di oltre 1.500 persone, 2 delle quali morirono in seguito.

 

(foto: A Cherchi)