In carcere per violenza su un 11enne, lo stesso prete violentò altri nove minorenni?

in Dall Italia e dal Mondo

DALLA PUGLIA
Inizia il primo di  aprile 2019 il processo di appello nei confronti di un  sacerdote 57enne foggiano. L’uomo è imputato per i reati di violenza sessuale aggravata, produzione e diffusione di materiale pedopornografico e adescamento ai danni di nove minorenni di età compresa, all’epoca dei presunti abusi, tra i 12 e i 13 anni.  Nel maggio 2018 venne invece condannato in primo grado dal Tribunale di Foggia a 18 anni di reclusione e 120 mila euro. Attualmente l’ex sacerdote sta scontando in carcere una condanna a 8 anni reclusione per abusi sessuali nei confronti di un 11enne.

Recenti: Dall Italia e dal Mondo

Da qui si Torna su