Chiamparino chiede il referendum sulla Torino-Lione

in prima pagina

Per il presidente del Piemonte, Sergio Chiamparino,  con il voto che ha approvato la mozione di maggioranza sulla Torino-Lione,alla Camera, Lega e 5 Stelle “pregiudicano sempre più seriamente la Tav, perché il blocco dei lavori salva il governo e mette in un angolo il Piemonte, che invece  vuole crescere e non essere vittima delle pantomime elettorali della maggioranza”. “Noi – aggiunge – siamo a fianco delle forze economiche e sociali, della società civile che protestano contro questa decisione.”

“Martedì in Consiglio regionale annuncia –  porterò la richiesta di una consultazione popolare, perché i cittadini possano liberamente pronunciarsi”: