Referendum Tav? Appendino: “Prematuro”

in POLITICA/prima pagina
Per la sindaca di Torino è prematuro parlare di referendum sulla Torino-Lione. “Il dibattito è in corso e l’urgenza – ha dichiarato Chiara Appendino – è definire l’analisi costi-benefici che dovrebbe indicarci l’utilità o meno dell’opera e l’analisi tecnico-giuridica sui costi di un’eventuale sospensione”. Secondo la sindaca quando il quadro sarà definito toccherà alle valutazioni politiche. Per il momento “è urgente portare a termine e e rendere pubbliche le analisi in modo che il dibattito possa fare un passo avanti”. La prima cittadina sostiene che M5S è un movimento che “apre sempre alla partecipazione, ma un referendum deve essere realizzato in un quadro in cui si conoscano tutti gli elementi”.