La scintilla Sì-Tav infiamma le imprese

in ECONOMIA E SOCIALE

L’iniziativa di Confindustria a Torino, in programma per il 3 dicembre, si amplia ad altre associazioni di impresa. Oltre al Consiglio generale  degli industriali, in presenza  dei presidenti delle associazioni territoriali di tutte le regioni  l’obiettivo è riunire almeno 1500 imprenditori, al  vertice nelle associazioni datoriali. Tutto è partito dalla mobilitazione sì-tav. Hanno già aderito  Confcommercio e Confartigianato, l’Ance, Legacoop e Confcooperative.

(foto: il Torinese)