Dalla Regione 200 milioni alle imprese

in prima pagina

Dal Consiglio regionale del Piemonte via libera per il provvedimento che prevede l’uso a favore dell’economia piemontese di 200 milioni di euro resi disponibili dalla riduzione del capitale sociale di Finpiemonte. La legge è stata approvata con i voti della maggioranza di centrosinistra. Le opposizioni avevano annunciato l’intenzione di votare sì per senso di responsabilità, ma alla fine hanno cambiato parere di fronte al rifiuto da parte della Giunta di alcuni emendamenti  di minoranza.Forza Italia non ha partecipato al voto, il Movimento 5 Stelle e il Movimento Nazionale per la Sovranità hanno dato la presenza.