Tag archive

QUI TORO / QUI JUVE

Granata in ritiro a Mondovì, bianconeri vittoriosi a Sidney

in SPORT

torinojuveDomenica in piazza Maggiore la presentazione del Toro. In Australia la Vecchia Signora vince 1-0 contro il Newcste Jets

 

Appuntamento domani a Mondovì per la terza parte del ritiro estivo dei Granata, che terminerà il 20 agosto, dopo Bormio e Brunico.

 

Si incomincia con una doppia sessione di allenamento: alle 10,30 e alle 17. Allo  stadio Gasco i tifosi potranno assistere agli allenamenti dei loro beniamini.

 

Domenica, invece, è in programma il triangolare ‘Città di Mondovì’,mentre in serata si terrà la presentazione ufficiale della squadra in piazza Maggiore.

 

La Juventus intanto lascia l’Australia vincendo per 1-0 l’amichevole contro il Newcastle Jets.
  

E’ di Giovinco il gol partita del match. Ora la squadra di Allegri va a Singapore per concludere la tournée estiva.

Allegri vuole Vidal e Cairo aspetta Cerci

in SPORT

toro juveGrandi manovre di mercato nelle squadre torinesi

 

Mentre Massimiliano Allegri festeggia i suoi 47 anni in Australia, si chiede se Arturo Vidal sceglierà di giocare per la Juve.

 

Si parla di un contratto quinquennale per un totale di 40 milioni di euro. Ma il campione ha tempo fino a venerdì per sciogliere le riserve.

 

In casa granata, invece, il presidente Urbano Cairo non ha dato l’ultimatum – ma poco ci manca – ad Alessio Cerci: vuole giocare nel Toro oppure no?

 

Anche in questo caso, su esplicita richiesta di Cairo, la risposta dovrà arrivare in tempi brevi. Massimo due settimane.

 

(Foto: il Torinese)

Sanchez Mino è granata e Pogba vuole un nuovo scudetto bianconero

in SPORT

toro juveJuan Manuel Sanchez Mino, centrocampista argentino è stato acquistato ufficialmente dal Toro, dalla squadra del Boca Juniors. Il sito web granata informa che, non appena finito l’iter burocratico, sarà depositata la documentazione presso la Figc.

 

In casa bianconera, intanto, alla vigilia dell’amichevole di Sydney, Paul Pogba dice che Allegri sta lavorando per dare una nuova vittoria alla Juve: “Vogliamo vincere ancora lo scudetto – ha detto – e stiamo adottando lo stesso modulo del passato, lavorando molto sul possesso palla. Quando giochi per tre anni con uno schema e vinci, non si deve certo cambiare molto”.

Il Toro cerca Cerci e la Juve presta Isla

in SPORT

toro juve juve toroGiampiero Ventura è convinto che “Cerci sta lavorando per rimettersi al pari dei compagni come condizione fisica perché vuole fare una grande stagione”.

 

Ma con il Torino?  “Questo non  lo sappiamo”, dice il tecnico granata.

 

Intanto in casa bianconera Mauricio Isla farà la stagione 2014/15 nell Queens Park Rangers.

 

La notizia del prestito del calciatore al club londinese è istata diffusa dal sito web della Juventus.

 

(Foto: il Torinese)

Cuore Toro per tutta la stagione

in SPORT

SECONDA PARTE – Giampiero Ventura: l’allenatore è stato capace di ricostruire in tre anni non solo una squadra e un sistema di gioco, ma un intero ambiente che dopo due anni consecutivi di serie B era chiaramente scoraggiato. La stagione appena conclusa ha visto la definitiva consacrazione di Alessio Cerci e l’esplosione di Ciro Immobile

torio fila 2Il Toro chiude la sua stagione al settimo posto. Il sesto posto svanisce nella parata di Rosati che respinge, al 93’,il rigore calciato da uno degli uomini simbolo della stagione del Toro, Cerci. Il Parma vince e supera così al fotofinish i granata. Un errore dal dischetto non può però cancellare una stagione da urlo da parte degli uomini di Ventura che hanno saputo far sognare, come non facevano da tempo, i tifosi granata che infatti, nonostante il mancato raggiungimento del sesto posto, tributano i giocatori con un lungo applauso alla fine della partita. La squadra ha saputo incarnare alla perfezione il “Cuore Toro” durante la stagione mettendo ogni partita in campo grinta e determinazione.

 

Grande merito di tutto questo è, senza dubbio, di Giampiero Ventura. L’allenatore è stato capace di ricostruire in tre anni non solo una squadra e un sistema di gioco, ma un intero ambiente che dopo due anni consecutivi di serie B era chiaramente scoraggiato. La stagione appena conclusa ha visto la definitiva consacrazione di Alessio Cerci e l’esplosione di Ciro Immobile che grazie ai loro goal, rispettivamente 13 e 22, hanno permesso al Toro di condurre una stagione incredibile.

 

I complimenti vanno fatti anche alla difesa e al centrocampo con Glik, Darmian, Maksimovic e Vives che si sono messi particolarmente in evidenza per la qualità e la continuità delle loro prestazioni. Nonostante il settimo posto il Toro può ancora sperare nell’Europa visto il mancato pagamento dell’Irpef e la mancata concessione della licenza Uefa al Parma. Il 28 maggio l’Alta Corte di Giustizia esaminerà nuovamente la questione, in caso di un’ennesima bocciatura in Europa andranno i granata. I tifosi del Toro possono ancora sognare.

 

Filppo Burdese

 

La prima parte è stata dedicata alla Stagione 2013/14 della Juventus

(Foto: il Torinese)

Da qui si Torna su