Cinque agenti feriti nella rivolta al Cpr

in prima pagina

La rivolta al Cpr di Torino provocata ieri dagli ospiti della zona verde e bianca che hanno incendiato  materassi e masserizie ha causato il ferimento di cinque agenti del Reparto mobile della polizia. Sono lievemente feriti e sono stati portati all’ospedale. I poliziotti hanno riportato contusioni guaribili in una settimana. La polizia ha arrestato cinque persone ritenute responsabili dei disordini. La notte tra il 4 e il 5 gennaio nel Cpr era scoppiata una rivolta durante la quale erano stati appiccati incendi in tutte le aree del complesso: sei persone erano state incarcerate  e la Questura aveva anticipato i rimpatri.