Thyssen, la rabbia delle madri: “Dopo 12 anni attendiamo ancora giustizia”

in prima pagina

Le madri dei sette operai della Thyssenkrupp morti nel rogo di 12 anni fa piangono e manifestano la propria  rabbia alla cerimonia per l’anniversario della tragedia.

“La Thyssen si ricorda un giorno l’anno” dicono, ma “per noi è invece un ricordo indelebile di quello che ci è stato portato via. Sono trascorsi 12 lunghi anni  e siamo ancora qui: questo è il nostro quotidiano, con le porte del carcere che si sono aperte per far uscire invece che entrare i colpevoli. Vogliamo credere ancora nella giustizia perché in un Paese civile chi ha sbagliato deve  pagare. Non vogliamo più promesse  o abbracci, vogliamo giustizia”