Bomba inesplosa: interviene il genio guastatori dell’esercito

in BREVI DI CRONACA
Per intervenire sulla bomba d’aereo inglese MK IV da 500 lb con entrambe le spolette danneggiate e pertanto non removibile, ritrovata in via Nizza angolo Via Valperga Caluso, durante lavori per il teleriscaldamento, sono stati chiamati  gli specialisti del 32′ reggimento genio guastatori dell’Esercito.
Hanno provveduto al riconoscimento del residuato bellico della Seconda Guerra Mondiale. Seguiranno in data odierna le attività di messa in sicurezza del sito mediante realizzazione di fortificazioni con hesco bastion.  Sul posto, oltre ai genieri della Taurinense, presenti rappresentanti della Prefettura, della questura polizia e vigili urbani. Seguiranno aggiornamenti.