Nuoto, una stagione di grandi eventi in Piemonte

in SPORT
Un torneo internazionale di pallanuoto che vedrà protagonista il Settebello campione del mondo in carica, la tappa piemontese della Champions League itinerante della Pro Recco, i Campionati Italiani Assoluti Indoor di tuffi e i Campionati Italiani Assoluti Estivi di nuoto sincronizzato. Ecco i principali eventi in programma in Piemonte nella stagione 2019/2020, accompagnati da altre due manifestazioni nazionali di tuffi: i Campionati Italiani Master e Propaganda e la prima Prova Interregionale Esordienti C1 e C2.
La Pro Recco in Champions League a Novara
Il primo appuntamento è in calendario lunedì 9 dicembre. Alla piscina del Terdoppio di Novara arriva la Champions League, grazie all’ormai consolidata iniziativa della Pro Recco di disputare le partite casalinghe in vari impianti d’Italia. Proprio a Novara, nel febbraio del 2018, venne inaugurato il progetto della Champions League itinerante. La pluridecorata formazione ligure affronterà i georgiani della Dinamo Tbilisi, con fischio d’inizio alle 20.30; per i biancocelesti sarà l’ultima sfida del girone di andata della prima fase e l’ultimo match di Coppa del 2019.
Torneo Internazionale di pallanuoto a Cuneo
Il 2020 di pallanuoto inizierà allo Stadio del Nuoto di Cuneo con un evento internazionale di altissimo livello. Protagonista il Settebello campione del mondo, che da venerdì 3 a domenica 5 gennaio disputerà un torneo quadrangolare con Ungheria, Grecia e Stati Uniti. Un girone unico con sei partite in tre giorni, che per gli azzurri del CT Sandro Campagna rappresenta un test importante in vista dei Campionati Europei, in programma dal 12 al 26 gennaio a Budapest, e naturalmente delle Olimpiadi di Tokyo 2020. Negli ultimi giorni di dicembre, in preparazione al torneo di Cuneo, la nazionale sarà già in Piemonte e si allenerà in raduno a Novara.
Campionati Italiani Assoluti Indoor di tuffi a Torino
Per il quarto anno consecutivo la piscina Monumentale di Torino ospiterà i Tricolori Indoor di tuffi, rassegna ormai tradizionale sotto la Mole. Gli Assoluti si terranno da venerdì 13 a domenica 15 marzo, vedranno in azione i migliori atleti italiani e saranno validi come terza prova di selezione per gli Europei 2020 (Budapest, 18-24 maggio) e per la Coppa del Mondo 2020 (Tokyo, 21-26 aprile).
Campionati Italiani Assoluti Estivi di nuoto sincronizzato a Cuneo
Da giovedì 4 a domenica 7 giugno si accenderanno nuovamente i riflettori allo Stadio del Nuoto di Cuneo, che a tre anni di distanza dall’ultima volta accoglierà un grande appuntamento di nuoto sincronizzato. Nel 2017 furono gli Assoluti Invernali e la Coppa Europa a riempire le tribune dell’impianto cuneese, nel 2020 saranno gli Assoluti Estivi. Assegneranno le più prestigiose medaglie tricolori e per le azzurre della nazionale saranno un’importante tappa verso le Olimpiadi di Tokyo.
Campionati Italiani Master e Propaganda e prima Prova Interregionale Esordienti C1 e C2
Alla piscina Monumentale di Torino i Campionati Italiani Assoluti Indoor di tuffi saranno anticipati da altri due eventi di livello nazionale. Sabato 25 e domenica 26 gennaio è in calendario la prima Prova Interregionale Esordienti C1 e C2, valida come qualificazione alla prima prova per il Trofeo Giovanissimi Esordienti C2 e al Campionato Italiano Indoor Esordienti C1. A Torino sono attese le società del nord Italia, mentre le società del centro-sud si troveranno in un’analoga manifestazione a Roma. Quattro settimane più tardi, da giovedì 20 a domenica 23 febbraio la piscina Monumentale accoglierà i “veterani” di piattaforma e trampolini, impegnati nei Campionati Italiani Master e Propaganda.
“Sarà un 2020 ricco di eventi per il nostro comitato regionale” conclude Gianluca Albonico, presidente FIN Piemonte e Valle d’Aosta, “ospiteremo – tra gli altri – campioni della pallanuoto italiana e mondiale, azzurri di tuffi e nuoto sincronizzato, in una stagione di particolare interesse che culminerà con le Olimpiadi dell’estate prossima. Le prestazioni di alto livello degli atleti coinvolti regaleranno emozioni e spettacolo a tutti gli appassionati piemontesi delle discipline acquatiche, che – come sempre accaduto in passato – attendiamo numerosi sulle tribune dei nostri impianti. Un ringraziamento particolare alla Federazione Italiana Nuoto e al presidente Paolo Barelli, per la fiducia accordataci e per la possibilità di organizzare nuove importanti manifestazioni sul nostro territorio”.