Un mosaico di foto per ricordare Stefano Leo

in BREVI DI CRONACA

Oggi avrebbe compiuto 34 anni, Stefano Leo, ucciso con una coltellata alla gola a febbraio ai Murazzi del Po di Torino. Per ricordarlo, amici e familiari hanno creato  un mosaico di loro piccole foto che ne creano una grande di Stefano. “Oggi è il tuo compleanno,  noi siamo qui uniti a mettere insieme i tasselli di un puzzle che rimarrà incompleto perché ne manca uno, perché manchi tu. Siamo fatti delle persone che ci hanno voluto bene e che ce ne vogliono: bisogna dirselo più spesso”, scrivono.  Accusato di omicidio è Said Mechaquat, il 27enne marocchino che alcune settimane dopo il delitto si è consegnato ai carabinieri, ai quali ha  detto di aver ucciso il giovane perché “sorrideva, era troppo felice”.