Fermato perché ubriaco alla guida e arrestato per resistenza

in BREVI DI CRONACA
Nella notte fra martedì e mercoledì agenti della Squadra Volante hanno notato in corso Giulio
Cesare angolo Lungo Stura Lazio un’autovettura procedere a velocità piuttosto sostenuta,
effettuando manovre pericolose ed anomale. Dopo aver intimato più volte l’alt al conducente, lo
stesso arrestava la marcia solo quando la Volante si poneva obliquamente al veicolo.
Alla guida, un trentasettenne residente nella provincia torinese; sottoposto due volte al test per
determinare il tasso alcolemico nel sangue, entrambe le prove hanno dato valori superiori di gran
lunga al minimo consentito. L’uomo non risulta in possesso di patente di guida perché mai
conseguita ed inoltre ha a suo carico numerosissimi precedenti penali per reati contro la persona. Il
veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo; l’uomo, oltre ad essere denunciato per guida in
stato di ebbrezza e per guida senza patente, è stato altresì arrestato per resistenza e violenza P.U.
in quanto, durante la redazione dei verbali a suo carico, ha sferrato un pugno ad uno dei poliziotti.