Piemontesi selezionati per Universiadi, Eurojunior e EYOF

in SPORT
L’estate di eventi internazionali del nuoto è iniziata e punta dritta verso i Mondiali, a Gwangju (Corea del Sud) dal 21 al 28 luglio. Nello scorso fine settimana a Bourgas (Bulgaria) è andata in scena la Mediterranean Cup – Coppa Comen – conclusa con la vittoria dell’Italia e con 10 medaglie per le due giovani atlete piemontesi convocate in nazionale giovanile: Giada Gorlier (Rari Nantes Torino) e Giulia Vetrano (Centro Nuoto Nichelino)
I prossimi due appuntamenti si svolgeranno per buona parte in contemporanea; si tratta delle Universiadi e dei Campionati Europei Junior. Le prime si disputeranno a Napoli dal 3 al 14 luglio (gare di nuoto dal 4 al 10), gli Eurojunior saranno invece a Kazan (Russia) da mercoledì 3 a domenica 7. Alle Universiadi l’Italia parteciperà con una selezione di 42 nuotatori tra cui Alessandro Fusco (Swimming Club Alessandria), bronzo ai Campionati Italiani Assoluti nei 200 rana e finalista nei 100, distanza nella quale ha vinto l’argento agli Europei Junior dello scorso anno. Alessandro ha recentemente nuotato nella finale dei 200 rana del Trofeo Sette Colli e a Napoli sarà ai blocchi di partenza proprio nei 200 rana.
Insieme a lui gareggerà alle Universiadi anche Alessandro Bori, atleta lombardo tesserato per Fiamme Gialle e Rane Rosse che da qualche settimana si allena al Centro Nuoto Torino; alla Scandone di Napoli sarà in gara nei 100 stile libero e, al pari di Alessandro Fusco, potrà rientrare nella composizione delle staffette. Tra i piemontesi da segnalare anche la convocazione di Federico Poggio, nuotatore alessandrino tesserato per l’Imolanuoto e specializzato nella rana. I convocati e lo staff si sono radunati ieri al Centro federale di Ostia.
Saranno invece 32 gli azzurrini che parteciperanno agli Europei Junior e tra loro figurano quattro piemontesi. Si tratta di Helena Biasibetti (Dynamic Sport), Francesca Pasquino (Nuotatori Canavesani), Emma Virginia Menicucci (Sisport Spa) e Emiliano Tomasi (Rari Nantes Torino). Sono stati selezionati grazie alle prestazioni nuotate agli Assoluti nella prima settimana di aprile, dopo aver chiuso con varie medaglie l’edizione 2019 dei Criteria. Emma Virginia Menicucci e Helena Biasibetti hanno già partecipato agli Eurojunior nella passata stagione (la prima anche nel 2016), mentre Francesca Pasquino ha gareggiato due volte agli Europei Youth e una volta ai Mondiali Youth di nuoto per salvamento.
Per quanto riguarda gli Eurojunior sono ufficiali le entry list. Helena Biasibetti sarà impegnata nei 50, 100 e 200 farfalla (nei 100 ha il quarto tempo di iscrizione); Francesca Pasquino nei 50, 100 e 200 dorso; Emma Virginia Menicucci nei 50 e 100 stile libero; Emiliano Tomasi nei 50, 100 e 200 rana. Tutti e quattro potranno eventualmente rientrare anche nella composizione delle staffette, che saranno ufficiali soltanto nei giorni stessi delle gare.
Dal 20 al 28 luglio a Baku (Azerbaigian), infine, si terrà l’EYOF – European Youth Olympic Festival e tra gli azzurrini che vestiranno la maglia azzurra c’è Simone Dutto (CSR Granda), in nazionale giovanile già l’anno scorso quando partecipò alla Mediterranean Cup (convocati a questo link). L’evento sarà in parallelo ai Mondiali.