“Un libro per l’estate”

in CULTURA E SPETTACOLI

Sabato 22 giugno, alle ore 21.15. in piazza San Giovanni inizia l’edizione numero 24 del Festival ‘Un libro per l’estate’. Ad organizzarlo a Finale Ligure è la Libreria CentoFiori, con il patrocinio dell’assessorato al turismo e cultura del Comune. Si tratta di una serie di incontri, tutti di altissimo livello, che si susseguiranno sino al 31 agosto lasciando davvero pochi spazi liberi per tutta l’estate. E gli autori ed i relatori che vi prenderanno parte sono tutti di grande spessore da Ferruccio De Bortoli, a Luca Telese, a Beppe Servergnini, ad Ernesto Galli della Loggia, a Casterina Malavenda, a Carlo Verdelli, ad Enrico Letta, soltanto per citarne alcuni. Il via alla danze verrà dato da Ferruccio De Bortoli, appunto il 22, presenterà ‘Ci salveremo’ con Caterina Malavenda. Poi domenica 30, alla Fortezza di Castelfranco, sarà la volta di Luca Telese nel presentare ‘Cuori contro’ sempre con Caterina Malavenda. Anima del Festival è Stefano Sancio, piemontese di Casale Monferrato ormai da anni trapiantato in Liguria, titolare della CentoFiori che evidenzia come “solitamente a questi appuntamenti, proprio perché organizzati nella stagione estiva, prendono parte non solo persone del posto, ma anche molti piemontesi e torinesi e lombardi e milanesi”.

Massimo Iaretti