Urla “Allah akbar” e aggredisce due agenti di polizia

in prima pagina

Un uomo, in via Cuneo, a Torino, ha aggredito due poliziotti colpendoli con una sbarra di ferro, urlando  ‘Allah Akbar’. E’stato accompagnato in questura, dove ha gridato insulti contro il presidente Mattarella e il vicepremier Salvini  che commenta; “Un poliziotto  è stato ferito alla testa, l’altro alla mano. A loro il nostro grazie e il nostro augurio di pronta guarigione. Nessuna tolleranza per balordi e violenti che attaccano le forze dell’ordine”.