Isabelle Faust, Fazil Say e Arcadi Volodos, le “stelle” di febbraio

in CULTURA E SPETTACOLI

Venerdì primo febbraio alle 20 e sabato 2 alle 20.30, all’Auditorium Toscanini, l’Orchestra Rai diretta da James Conlon e con Giuseppe Albanese al pianoforte, eseguirà musiche di Martucci, Sinigaglia e Respighi. Sabato 2 alle 20 per l’Unione Musicale, al Teatro Vittoria, Gennaro Cardaropoli violino e Alberto Ferro pianoforte, eseguiranno musiche di Brahms. Mercoledì 6 alle 20 e giovedì 7 alle 20.30, all’Auditorium Toscanini, l’Orchestra Rai diretta da Christoph Esschenbach e con Arcadi Volodos (foto) al pianoforte, eseguirà musiche di Dvoràk e Beethoven. Sempre mercoledì 6 alle 20 al Teatro Regio, per la Stagione d’Opera, debutto di “Rigoletto” di Giuseppe Verdi. Melodramma in tre atti. L’Orchestra del Teatro Regio sarà diretta da Renato Palumbo. Repliche fino a domenica 17 febbraio. Ancora mercoledì 6 alle 21 al Conservatorio, il Clara Ensemble con Cristina Zavalloni voce, eseguirà musiche di Ravel, Faurè, Trenet. Domenica 10 alle 16.30 al Teatro Vittoria per l’Unione Musicale, il Gomalan Brass eseguirà musiche di Bach, Cajkovskij, Gershwin, Williams, Rodrigo, Bernstein, Short. Mercoledì 13 alle 20.30 all’Auditorium del Lingotto, la Gurzenich-Orchester Koln diretta da Francois-Xavier Roth e con Isabelle Faust (foto) al violino, eseguirà musiche di Mendelssohn e Mahler. Sempre mercoledì 13 alle 21 al Conservatorio per l’Unione Musicale, Fazil Say (foto) al pianoforte, eseguirà musiche di Beethoven , Debussy e Say. Giovedì 14 alle 20.30 e venerdì 15 alle 20, all’Auditorium Toscanini, l’Orchestra Rai diretta da James Conlon e con Erin Morley soprano, il tenore da definire, il basso John Relyea, con il coro dell’Accademia di Santa Cecilia diretto da Ciro Visco, eseguirà “La Creazione “ di Haydn. Lunedì 18 alle 20 al Teatro Vittoria la Compagnia del Madrigale eseguirà “L’Arme e Gli Amori”. Guerra e passione amorose nell’Orlando Furioso di Ludovico Ariosto. Martedì 19 alle 20 al Teatro Vittoria per l’Unione Musicale, il Trio Chagall eseguirà un programma interamente dedicato a Schumann. Mercoledì 20 alle 21 al Conservatorio, Jan Lisiecki al pianoforte eseguirà musiche di Chopin, Schumann, Ravel, Rachmaninov. Sabato 23 alle 20 al Teatro Vittoria , verrà eseguito l’integrale dei Lieder di Schubert. Domenica 24 alle 20.30 all’Auditorium del Lingotto, i Die 12 Cellisten der Berliner Philharmoniker, eseguiranno musiche di Blacher, Carli, Dvoràk, Funck, Horner, Kaiser-Lindemann, Piazzolla, Shearing, Sostakovic, Stafano. Mercoledì 27 alle 21 al Conservatorio per l’Unione Musicale il pomo d’oro con Francesca Aspromonte soprano, eseguirà musiche di Monteverdi, Caccini, Rossi, Castello, Ferrari, Cesti, Stadella, Scarlatti.

Pierluigi Fuggetta

Recenti: CULTURA E SPETTACOLI

Da qui si Torna su