Via Germagnano: demolite due casette del campo nomadi

in BREVI DI CRONACA

In base al nuovo regolamento che prevede la ricollocazione delle persone che vivono nel campo, i tecnici del Comune di Torino coadiuvati dal Reparto informativo minoranze etniche della polizia municipale, hanno abbattuto due casette del campo nomadi di via Germagnano. Erano inagibili e non abitate e considerate pericolose per la sicurezza.  Il comandante della polizia municipale di Torino, Emiliano Bezzon ha spiegato che questi interventi sono possibili anche grazie alla presenza di pattuglie miste di militari e forze di polizia dello stato, fortemente volute dal prefetto.