Insulti a coppia gay da ragazzini quindicenni

Una coppia di ventenni omosessuali di Torino è stata insultata per diversi minuti  da una “baby gang” di quindicenni, a Santo Stefano al mare, in Liguria. All’associazione “Mia Arcigay”, di Imperia, è giunta la denuncia dei due ragazzi , che hanno dichiarato, come riporta l’Ansa: “quella sera eravamo su una panchina e  dal dehor di un bar, un ragazzino che avrà avuto quindici anni, dice agli altri: ma secondo te sono gay?. Poi girandosi verso di noi comincia a gridare: gay di merda e così via. Io ho risposto che purtroppo in Italia c’è ancora  tanta gente ignorante e a quel punto, spalleggiato dagli altri, il ragazzino ha rincarato la dose, urlando che siamo dei froci e che dovremmo buttarci in mare”.

 

(foto: il Torinese – archivio)

Leggi qui le ultime notizie: IL TORINESE
Articolo Precedente

Linea di confine. Spigolature di vita e storie torinesi

Articolo Successivo

È mancato “Bugatti”, il campione di bocce

Recenti:

Marzo in rosa a Rivoli

Le iniziative delle Pari Opportunità nel mese dedicato alle donne Sono in programma cultura e momenti

IL METEO E' OFFERTO DA

Auto Crocetta