Tag archive

OPERAZIONE DEI CARABINIERI - page 2

Guida sotto effetto di alcol e droga, 12 persone denunciate

in BREVI DI CRONACA

Controlli preventivi sulle stragi del sabato sera, in particolare nella zona di Rivoli

 

carabinieri 332

Sono dodici le persone denunciate per guida in stato di ebbrezza, sotto l’effetto di droga o senza patente nell’ultimo fine settimana dai Carabinieri. I militari dell’Arma hanno attivato controlli preventivi sulle stragi del sabato sera, in particolare nella zona di Rivoli. Durante l’operazione sono stati controllati 46 veicoli e 73 persone.

Sgominata la banda dei topi d'appartamento

in BREVI DI CRONACA

Sono stati recuperati 1.700 euro in contanti, cellulari, pc e gioielli, oltre a  un clarinetto

 

carabinieri-caseUna banda di malviventi albanesi, specializzata in furti notturni negli appartamenti, è stata sgominata dai carabinieri di Torino. I ladri sono quattro uomini, tra i 20 e i 35 anni,arrestati dopo aver realizzato due colpi a Cuorgné. Viaggiavano su una Bmw rubata e si servivano  anche di un Fiat Freemont rubato. Sono stati recuperati 1.700 euro in contanti, cellulari, pc e gioielli, oltre a  un clarinetto. La banda ha probabilmente effettuato altri furti in Piemonte.

800 piante di marijuana alte un metro e mezzo sequestrate a Cantalupa

in BREVI DI CRONACA

polizia e carabinieri

In carcere un cinese, un arresto e una denuncia per produzione di marijuana a Bussoleno

 

Un laboratorio  attrezzatissimo per la produzione e la lavorazione di marijuana è stato scoperto dai carabinieri a Cantalupa. Sonno stati sequestrati 800 piante di marijuana, fino a un metro e mezzo di altezza, e due chili e mezzo di stupefacente già pronto per la vendita all’ingrosso. Il custode e giardiniere dell’attività, un cinese 23enne, è stato arrestato e ora si cercano i proprietari dell’impresa. Effettuati, inoltre, un arresto e una denuncia per produzione di marijuana a Bussoleno.

Finisce in manette il "re dei ricettatori": refurtiva per 170mila euro

in BREVI DI CRONACA

carabinieri xx

Sono inoltre stati denunciati tre maghrebini. In carcere anche un complice

 

Sarebbero migliaia i pezzi rubati che avrebbe ricettato.  I carabinieri della Compagnia Torino San Carlo hanno così tratto in arresto  Gennaro Lemma, di 74 anni, considerato  negli ambienti della “mala” torinese il “re dei ricettatori”. Circa 170mila euro il valore della refurtiva trovata nella sua cantina. In carcere, sempre per ricettazione, è finito anche Giovanni Rampello, 51 anni. Per una terza persona è stato disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Sono inoltre stati denunciati tre maghrebini.

Da qui si Torna su