Tag archive

INTERVENTO DELLA POLIZIA MUNICIPALE

CONTROLLI IN DUE BAR DI VIA BORGARO: IRREGOLARITA' NELLA PULIZIA

in BREVI DI CRONACA
Durante un’attività di vigilanza finalizzata alla tutela del consumatore, Agenti del V Comando Madonna di Campagna/Lucento/Vallette, insieme a colleghi del Nucleo Operativo Antievasione, sempre della Polizia Municipale, hanno proceduto al controllo di un bar in via Borgaro, vicino a largo Borgaro. Nel corso dell’ispezione sono state riscontrate irregolarità riguardanti la pulizia dei locali (ai sensi del DPR 327/80), la pulizia del piano cottura (art. 252 Regolamento Igiene della Città), la mancata autorizzazione all’installazione degli elementi di arredo e l’omesso pagamento canone occupazione suolo pubblico (art. 18 COSAP). 1500 euro le sanzioni elevate a carico del titolare dell’esercizio. Successivamente è stato effettuato un altro controllo presso un bar di via Borgaro, nei pressi di via Foligno, dove sono state riscontrate irregolarità amministrative relative a occupazione del dehor non conforme a quanto indicato nella concessione e per il mancato pagamento del canone per l’occupazione del suolo pubblico. Sanzioni per circa 300 euro.

Carne scaduta: 190 chili scoperti nel circolo privato

in BREVI DI CRONACA

Agenti del Reparto di Polizia Commerciale e dell’Ufficio di collegamento dei Comandi Territoriali della Polizia Municipale, a seguito di un esposto dove lamentata la presenza di rumori, odori nauseabondi e abusivismo edile, hanno effettuato stamane un controllo nei locali di un circolo privato in via Magenta. A causa della particolare incuria è stato richiesto l’intervento del personale ASL SIEU che ha ritenuto opportuno procedere alla chiusura dell’impianto gas, per gravi carenze impiantistiche e di sicurezza. Contestualmente i tecnici comunali del Servizio Impiantistica hanno imposto prescrizioni da attuare sull’impianto elettrico e del gas, per motivi di sicurezza. Gli Agenti hanno accertato violazioni penali per violazioni agli art. 5 lex 283/62 per 190 kg alimenti di origine animale in cattivo stato di conservazione, art. 515 Codice Penale per alimenti allo stato di congelazione venduti come freschi e art. 495 Codice Penale per false attestazioni. Inoltre sono state accertate violazioni con relativo sequestro amministrativo cautelare del locale cucina e locale magazzino per carenza etichettatura prodotti alimentari (allergeni), per somministrazione di alimenti e bevande abusiva, per omessa notifica sanitaria, per un totale di oltre 11.000 euro di sanzioni.

SEQUESTRATI IN NEGOZIO POLLI IN CATTIVO STATO DI CONSERVAZIONE  

in BREVI DI CRONACA

Oggi, mercoledì 27 marzo, Agenti del Comando Porta Palazzo hanno proceduto al sequestro di alimenti in cattivo stato di conservazione in un esercizio commerciale all’inizio di via Andreis. Sono stati rinvenuti e sequestrati 36 polli in pozzetto congelatore privi di involucro di protezione e già scongelati. Il titolare, cittadino di nazionalità egiziana, è stato denunciato per violazione della legge 283/1962 sulla disciplina igienica della produzione e della vendita delle sostanze alimentari e delle bevande

FERMATO UN MOLESTATORE SU UN MEZZO PUBBLICO

in BREVI DI CRONACA

Oggi, mercoledì 13 marzo, gli agenti in borghese del Reparto Operativo Speciale della Polizia Municipale, nell’ambito dei servizi a bordo dei mezzi di trasporto pubblico a tutela della sicurezza dei passeggeri, hanno fermato un cittadino marocchino sessantaduenne mentre molestava una ragazza. A carico del fermato, condotto presso il comando di via Bologna, sono risultati diversi precedenti specifici nonché un’intensa attività di parcheggiatore abusivo presso l’ospedale Molinette, per la quale ha accumulato sanzioni per oltre cinquantamila euro, mai pagate. L’uomo, pur essendo in possesso di carta di identità rilasciata dal Comune di Mondragone, risulta allo stato privo di permesso di soggiorno in corso di validità. Sono in corso accertamenti e verifiche con la Questura di Caserta per definire la regolarità della presenza sul territorio. Dall’inizio dell’anno 2018 il Reparto operativo speciale della Polizia Municipale di Torino ha effettuato oltre centosessanta interventi a bordo dei mezzi pubblici, traendo in arresto 19 persone.

ZONA OSPEDALE SAN GIOVANNI BOSCO, FERMATI TRE PARCHEGGIATORI ABUSIVI

in BREVI DI CRONACA

Oggi, giovedì 7 marzo, Agenti del Reparto Operativo Speciale della Polizia Municipale hanno effettuato un controllo sulla piazza Donatori di Sangue, fronte Ospedale San Giovanni Bosco

Sono stati fermati tre parcheggiatori abusivi, cittadini di nazionalità marocchina, di 25, 28 e 31 anni e sono stati accompagnati presso il Comando di via Bologna 74. Successivamente sono stati indagati in stato di libertà in quanto non in regola con la legge sull’immigrazione e, poi trasferiti presso l’Ufficio Immigrazione della Questura. Per due di questi è stato emanato provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale, mentre il terzo è stato associato al C.I.E.

 
(foto archivio il Torinese)

Da qui si Torna su