Colazione anglo-americana a Torino, che bontà!

in LYFESTYLE

Pancake con sciroppo di acero, caffè americano, uova, muffin, donut – le famose ciambelle colorate e zuccherate – e tante altre meravigliose delizie anglo-americane sono alcune tra le specialità culinarie che si possono assaporare a Torino per una colazione un po’ insolita.

Questa breakfast, oramai molto popolare, è un po’ diversa da quella tradizionale italiana: molto sostanziosa, variegata e, senza nulla togliere alla nostra, davvero buonissima. L’amatissimo e italico cappuccino e cornetto costituiscono in realtà un momento di nutrimento molto veloce, visto che il più delle volte sono consumati in piedi al bancone, la colazione anglosassone-americana invece è un vero e proprio pasto fatto il più delle volte di varie portate calde da mangiare comodamente seduti, sfogliando magari le pagine di un giornale o contemplando il panorama in pieno relax. Spesso, proprio per la ricchezza dei suoi alimenti, fa anche da pranzo e probabilmente il termine brunch (breakfast + lunch) è stato coniato pensando alla doppia valenza di questo primo pasto nordico-occidentale.

I locali che offrono queste prelibatezze sono diversi a Torino, la scelta è abbastanza ampia e il potersi sentire, almeno per un po’, in vacanza negli Stati Uniti o in Gran Bretagna è il valore aggiunto del consumare queste specialità gastronomiche, se ci aggiungiamo poi un sottofondo musicale di jazz si è davvero avvolti dalla giusta atmosfera.

Eccone alcuni locali dove ci si può deliziare con una colazione anglo-americana a Torino:

La Ricreazione – Via Bruno Buozzi, 3 – Corso San Maurizio, 31

Atmosfera amichevole ma sobria, accogliente, ordinato con tavoli sociali. Bere, mangiare ma anche leggere e studiare con una musica delicata in sottofondo. Buonissimi i pancake, le torte, lo yogurt con frutta fresca e il muesli.

Sweet Lab – Via Principe Amedeo, 39 – Via Mazzini, 31L

Romantico, delicato, d’altri tempi. Torte meravigliose, omelette, porridge, smoothie, cupcake. Oltre alla colazione anglosassone e americana anche un tocco di Francia.

Busters Coffee – Piazza Statuto, 17 – Via Cesare Battisti, 7

Qui si può sorseggiare lentamente un ottimo caffè americano, lungo e bollente. Se avete fretta forse non è il luogo adatto, bisogna sedersi e prendersi del tempo per provare la cheese cake, la rossa velvet, le donut, i brownie, l’apple cake.

Bakery House – Via Cavour, 24bis

Neonata a Torino, ma già apprezzata in Italia, promette un ambiente caldo e sofisticato in linea con le origini e lo stile delle proposte culinarie. Waffles, pancake, uova strapazzate, toast, bagel, cinnamon bun e molto altro. Molti piatti anche nella versione vegana.

Maria La Barbera