Avvocato di grido dichiara zero al fisco - Il Torinese

Avvocato di grido dichiara zero al fisco

Possiede uno studio di  300 mq nel centro storico di Torino, con tanto di  affreschi e importanti opere d’arte, oltre una villa in collina e un appartamento al mare. Si tratta di un avvocato di fama internazionale e  amministratore delegato di tre società britanniche. Ma dal 2013 ad oggi il suo reddito dichiarato al fisco risultava pari a zero. La Guardia di Finanza lo ha scoperto quando  è stato fermato al Valico di Ponte Chiasso con  documentazione riguardante le società con sede in noti paradisi fiscali,  4 a Panama e una nell’isola di Jersey in Gran Bretagna. Ora dovrà pagare al fisco imposte su un reddito di 200 mila euro. L’avvocato avrebbe finto di essere separato e fittiziamente spostato la sua residenza nello studio, sostenendo di vivere abitualmente a Londra.

Articolo Precedente

Festival Vivaldi, che successo!

Articolo Successivo

Il jazz tra Barriera di Milano e Porta palazzo

Recenti:

IL METEO E' OFFERTO DA

Auto Crocetta