Renziana, al Lingotto Matteo dixit: “Hanno cercato di distruggere il Pd. ma qui c’è solidità”

in prima pagina

Slogan, sfoghi e suggestioni pronunciati da Matteo Renzi nel corso della tre giorni torinese

HANNO CERCATO DI DISTRUGGERE IL PD

“Nelle scorse settimane qualcuno ha cercato di distruggere il Pd: c’è stato un momento di debolezza innanzitutto mia. Non si sono accorti però che c’è una solidità e una forza che esprime la comunità del Pd, indipendentemente dalla leadership. Si mettano il cuore in pace, c’era prima e ci sarà dopo di noi e ora cammina con noi”.

NO ALLE ALLEANZE VECCHIO STILE

“C’è il tema di come si sta, ma è un tema che affronteremo dopo quello che accadrà sulla legge elettorale. La prima alleanza che vale è quella con i cittadini che credono in noi. Non possiamo replicare i modelli del passato se non è chiaro ciò che vogliamo fare”

LA PARTITA COMINCIA ORA

“La partita inizia ora, la mozione verrà scritta la prossima settimana, c’è il progetto per il Paese e noi non sappiamo se il futuro è maggioritario o proporzionale: abbiamo le nostro idee, ma dopo il 4 dicembre quel disegno di innovazione istituzionale è più debole. La forza delle nostre idee è il confronto con gli altri. Allora vincerà chi sarà più forte con progetti e proposte”.

QUI C’E’ UN POPOLO VERO

“La forza di questa storia è che qui c’è un popolo vero, in carne e ossa, un popolo che non si rassegna a lasciare il futuro al catastrofismo. I giornali si chiedono se è cambiato il mio carattere. O se è cambiato il nostro umore.

I PROCESSI

“I processi si fanno in tribunale, non sui giornali”