Arrestati No Tav per disordini a Chiomonte

in BREVI DI CRONACA

POLIZIA CROCETTALa polizia di Torino ha notificato 20 misure cautelari, compresi due fermi con trasferimento in carcere, nove arresti domiciliari e nove obblighi di firma, relativi ad altrettanti attivisti No Tav considerati responsabili di tensioni al cantiere della Torino-Lione, a Chiomonte, o scorso anno, quando  i No Tav agganciarono delle funi alle recinzioni del cantiere tentando di abbatterle.