Prevenzione incendi, arresti tra vigili del fuoco e professionisti

in BREVI DI CRONACA

Versamenti di denaro o regali per ottenere valutazioni più economiche
carabinieri 332

Sono tre i funzionari dei vigili del fuoco e cinque i professionisti e imprenditori  arrestati dai carabinieri di Torino con l’accusa di concorso in corruzione in relazione al rilascio delle certificazioni e delle autorizzazioni per la prevenzione incendi. L’operazione è in corso a Torino, Milano e Roma, su ordine di custodia cautelare da parte del gip di Torino. L’indagine, scattata nel 2014 dopo una segnalazione del comando provinciale dei vigili del fuoco di Torino, ha messo allo scoperto diversi episodi di corruzione tra imprenditori, professionisti e funzionari del corpo, che prospettavano costi di adeguamento degli impianti antincendio molto alti, orientando a versamenti di denaro o regali per ottenere valutazioni più economiche.

Recenti: BREVI DI CRONACA

Da qui si Torna su