Anabolizzanti, palestre e studi medici perquisiti - Il Torinese

Anabolizzanti, palestre e studi medici perquisiti

polizia e carabinieri

Operazione della procura di Ivrea e dei carabinieri

 

In tutto 17 tra bodybuilder, farmacisti, medici di base e titolari di palestre perquisiti a Torino e in provincia da parte dei carabinieri che indagano sul traffico di anabolizzanti nelle strutture sportive. I militari dell’Arma hanno sequestrato materiale informatico e documenti, ricette mediche false di prescrizioni di sostanze vietate e altri. Il fascicolo della procura  di Ivrea conta diversi indagati ed è stato aperto dal pm Giuseppe Drammis.

 

(Foto: il Torinese)

Articolo Precedente

Panorama immobiliare, qual è il futuro a Torino?

Articolo Successivo

Tutti i "passaggi" attraverso la democrazia svelati nella quarta edizione della Biennale

Recenti:

IL METEO E' OFFERTO DA

Auto Crocetta