Ubriaco cerca di ammazzare coinquilino a colpi di mannaia

in BREVI DI CRONACA

carabinieri car

L’aggressore, che non ha opposto resistenza, è stato fermato in strada

 

Era ubriaco, ha litigato con il suo coinquilino e ha tentato di ucciderlo a colpi di coltello e di mannaia. L’episodio è accaduto nel quartiere Parella: un peruviano di 57 anni, l’aggressore,  è stato arrestato dai carabinieri. La vittima è un suo connazionale di 37 anni. Lo hanno portato all’ospedale Molinette, presenta ferite al volto e all’addome ed è stato dimesso con una prognosi di 12 giorni. L’aggressore, che non ha opposto resistenza, è stato fermato in strada.