Portici storici: buona volontà ma pochi euro per il recupero

PORTICI CERNAIA

Da Palazzo Civico fanno sapere che tutto è pronto per l’operazione di decoro in vista dell’Ostensione. Staremo a vedere

 

Apprezziamo la buona volontà del sindaco che è sicuramente convinto della necessità di ripulire portici e palazzi storici dai graffiti che li deturpano e di restaurare gli intonaci degradati. Ma se per il rifacimento dei portici in occasione delle olimpiadi invernali ci vollero 10 milioni (e il risultato fu eccezionale), ci chiediamo come sia possibile – quasi senza un euro – dare il via al progetto di pulizia delle facciate annunciato in queste ore dal Comune. Grazie all’intervento di apposite squadre di Amiat e con l’aiuto dei privati (ai quali spetterebbe da regolamento comunale la pulizia delle facciate di loro pertinenza) da Palazzo Civico fanno sapere che tutto è pronto per l’operazione di decoro in vista dell’Ostensione. Staremo a vedere.

 

(Foto: il Torinese)

Articolo Precedente

La polizia sventa rapina in via Po

Articolo Successivo

Poste ridotte, interviene la politica

Recenti:

IL METEO E' OFFERTO DA