Paradisi fiscali, si indaga sulla banca Hsbc

in BREVI DI CRONACA

banca2

La Procura torinese è stata la prima, in Italia, a indagare sui correntisti della banca

 

Paradisi fiscali addio. Sono in corso gli accertamenti avviati già dallo scorso febbraio dalla Procura di Torino sui documenti della banca elvetica Hsbc. Si tratta in particolare di supporti informatici contenenti informazioni su circa 121 mila clienti, tra i quali anche cittadini torinesi, di varie nazionalità e titolari di conti correnti a Ginevra e nelle agenzie della banca di Montecarlo, Lussemburgo, Zurigo e Isole del Canale. La Procura torinese è stata la prima, in Italia, a indagare sui correntisti della banca svizzera Hsbc.