Tuttomele tra novità e tradizione

MELEFinestra internazionale con il convegno “Frutta delle nostre Alpi”, cui ha partecipato il maire di Chambery

 

Passeggiare per le strade di Cavour nell’ultima giornata di Tuttomele, la rassegna sulla mela, turismo agricolo, gastronomia e attrezzature per la frutticoltura che si è chiusa domenica 16 novembre (era partita l’8 novembre) dà una sensazione di vitalità nel rinnovo della tradizione. Organizzato da Pro loco e Comune di Cavour, con la presenza dei Comuni Cifop (Bibiana, Bricherasio, Campiglione Fenile, Cavour, Garzigliana, Luserna San Giovanni, Lusernetta, Osasco, Pinerolo e San Secondo) la manifestazione giunta alla trentacinquesima edizione ha offerto uno spaccato del mondo rurale piemontese, in una delle sue zone più ricche, offrendo una finestra internazionale con il convegno “Frutta delle nostre Alpi”, cui ha partecipato il maire di Chambery.  Per l’intero arco della kermesse le mele, i suoi prodotti e l’enogastronomia sono stati l’asse portante che ha attirato a Cavour moltissimi visitatori anche da fuori zona. E non sono mancati momenti di storia, arte e musica a dimostrazione di una promozione a 360° del territorio. Con l’arrivederci al prossimo anno per una nuova edizione.

 

Massimo Iaretti

Leggi qui le ultime notizie: IL TORINESE
Articolo Precedente

Scomparso dopo la festa di matrimonio

Articolo Successivo

Le ricette di Inail su prevenzione, ricerca e riabilitazione

Recenti:

Le delizie del Caffè Al Bicerin

A cura di piemonteitalia.eu Leggi l’articolo: https://www.piemonteitalia.eu/it/luoghi/locali-storici-golosi/caffè-al-bicerin Leggi qui le ultime notizie: IL TORINESE

IL METEO E' OFFERTO DA

Auto Crocetta