Compro oro fondevano e rivendevano oggetti rubati

A due titolari di negozi torinesi è stata sospesa la licenza

 

compro oroAncora problemi per alcuni punti vendita di compro oro.

 

A due titolari di fatto di negozi torinesi è stata infatti sospesa la licenza.  Sono stati arrestati dalla polizia con l’accusa di aver fuso e  successivamente rivenduto nei propri esercizi commerciali dei  preziosi rubati.

 

Il provvedimento di sospensione è stato preso dalla Questura  di Torino.

 

 

Articolo Precedente

Le caramelle del Conte conquistano il pianeta

Articolo Successivo

Blackout, Iren ha risolto il guasto

Recenti:

IL METEO E' OFFERTO DA