Category archive

vetrina4 - page 3

Moda etica, rispettare la natura senza rinunciare allo stile

in vetrina4

Capi belli ed eleganti, abiti ed accessori all’ultima moda nel rispetto dell’ ambiente e degli animali, ovvero di tutte quelle unità ecologiche il cui benessere dipende anche dai nostri comportamenti. Oggi si può, finalmente possiamo scegliere di acquistare consapevolmente, possiamo vestirci senza danneggiare la natura. Sono sempre più numerosi gli stilisti e le case di moda che decidono di investire in materie prime alternative per soddisfare nuove generazioni di consumatori, un pubblico sempre più cosciente e attento nelle scelte d’acquisto, più riguardoso nei confronti degli ecosistemi e determinato a sostenere attivamente il nostro pianeta. Materie prime ricavate dagli scarti agricoli, valorizzazione di rifiuti vegetali come la mela, l’ananas o il cocco con cui produrre delle deliziose e stilosissime scarpe, borse eleganti ricavate da un fungo, il phellinus elipsoideus , che ha dato vita al Muskin una pelle scamosciata, atossica e idrorepellente, vegetale al cento per cento. Che dire poi del vino che con i suoi scarti – semi e bucce – è in grado di creare tessuti di alta qualità e delle arance capaci produrre un tessuto simile alla seta. E’ straordinario come in questo settore si sia andati avanti, come e quanto si sia compreso che la produzione e il conseguente consumo etico siano il solo futuro possibile, che il tempo avvenire dovrà essere caratterizzato da una maggiore responsabilità ecologica e che non è più possibile continuare a sfruttare la terra ed i suoi abitanti in maniera sconsiderata. Possiamo e dobbiamo fare di più, ma basti sapere intanto che già da qualche anno, in base alla Relazione sullo Stato della Green Economy in Italia e in Europa, il nostro paese, secondo alcuni indicatori chiave legati a   tematiche fondamentali come emissioni di gas serra, fonti energetiche rinnovabili, eco-innovazione e agricoltura biologica, gode, insieme ad altri importanti stati occidentali, di un’ottima posizione. L’Italia sta lavorando bene dunque, la tendenza ad impiegare comportamenti e azioni ecosostenibili è in aumento, la consapevolezza che economia e ambiente devono viaggiare su un binario parallelo, dove la prima non può più fare a meno di tener conto dell’altro, dove la sostenibilità è irrinunciabile e dove il realizzabile deve essere subordinato al rispetto dell’ambiente, è più forte. E’ molto importante che ognuno di noi, attraverso uno stile di vita eco-orientato, contribuisca al consolidamento di questo risultato e persino al suo miglioramento, è necessario, attraverso comportamenti messi a sistema quotidianamente, contribuire affinché la natura e il mondo animale siano messi a riparo da danni ingenti e irrecuperabili. Lavorando come comunità globale saremo in grado di far vivere le future generazioni in un ambiente migliore, ma cosa più importante gli attori di domani, coloro che erediteranno i benefici del nostro impegno, avranno più consapevolezza e potranno gestire tali problematiche senza commettere gli errori che hanno messo il nostro ecosistema in serio pericolo.

 

Maria La Barbera

 

 

 

 

 

Salsasio prepara la festa patronale

in vetrina4

Anche quest’anno Borgo Salsasio di Carmagnola inaugurerà l’autunno con la festa patronale che si terrà dal 21 al 24 settembre in largo Beppe Canalis di fronte al Centro d’incontro “Circolo La Concordia”.Ecco tutti gli eventi della festa con cui il borgo omaggia ogni anno la sua patrona, la Madonna della Mercede. La festa avrà inizio venerdì 21 settembre con l’apericena con dj set e la sfilata di moda, proseguirà poi sabato 22 con dalle 19,30 l’inizio della cena con grigliata di carne, primi e molto altro che sarà ripetuta anche la sera di domenica 23. Sul palco salsasiese sarà protagonista la musica con domenica 23 l’orchestra “Polidoro group” e lunedì 24 la serata di ballo liscio. Lunedì 24 la cena sarà come ormai di tradizione, su prenotazione con specialità tagliatelle al tartufo. Protagonista della festa del “Borgh ed la Madòna – Borgo della Madonna” sarà lo sport. Infatti l’associazione “La Concordia” che gestisce l’omonimo circolo sito in largo Beppe Canalis, propone alcune gare e attività che andranno ad aggiungersi al servizio bar. Sabato 22 settembre alle 21 inizierà il torneo di ping pong per ragazzi e adulti che proseguirà domenica 23 al pomeriggio dalle 15 e che si concluderà la domenica sera con le premiazioni. Saranno protagoniste anche le carte con la gara a scala 40 e a march’e il re che si svolgerà venerdì 21 e sabato 22. Sono molte inoltre le gare a bocce previste dal programma: dalla poul a quadrette a 8 formazioni con inizio alle 8,30 di sabato 15 settembre, alle qualificazioni per i campionati interregionali a coppie CC – DD over 67 che si svolgerà martedì 18. Domenica 23 e lunedì 24 invece al pomeriggio alle 14,30 si terrà la gara a bocce   a coppie sorteggiate a gironi, mentre giovedì 27 alle 14 sarà il momento della gara a bocce per i pensionati con panini e bevande per tutti i partecipanti. Si concluderà poi sabato 29 settembre con alle 14 la gara a bocce a coppie fisse CC – DD.

Ivan Quattrocchio

SE LA BOLLETTA DI LUCE E GAS DIVENTA UN PIACERE

in vetrina4

Il primo social utility network italiano che fa risparmiare e sostiene opere di solidarietà

 

‘Zero’ fa il punto, e sforna numeri da record. Cifre da capogiro. Quello che, a prima lettura, può sembrare un gioco di parole, esprime invece una realtà consolidata nel panorama dei consumatori italiani. Nato da un’idea geniale di Cristiano Bilucaglia, ingegnere e imprenditore già ideatore dell’EuroCredito (dal 2009 a oggi la prima moneta complementare italiana con cui ha salvato oltre 3.000 PMI italiane dalla crisi), ‘Zero’ è il primo social utility network della storia in grado – come dice il nome stesso – di azzerare le bollette di luce e gas. Canone Rai e accise incluse. Un risultato clamoroso, ottenuto con la distribuzione, a ben oltre 20.000 clienti sparsi sull’intero territorio italiano, di un oceano di sconti di varie tipologie pari a euro 1.866.448,21 per l’energia elettrica, ed euro 920.073,99 per il gas: dunque, in totale circa 2 milioni e 800 mila euro fatti risparmiare agli italiani per i consumi giornalieri delle utilities domestiche in tre anni dal 2015 a giugno 2018. Con una crescita di fatturato esponenziale, con una media di circa il 300% annuo, che è passato dai 92.004 euro del 2014 al 1.590.051 del 2015, ai 6.696.562.00 del 2016 e ai ben 16.025.673.00 del 2017, per un valore aggregato complessivo pari a euro 24.404.290,00 totali. Tra le regioni più virtuose che nel primo semestre del 2018 hanno scelto ‘ZERO’ (www.scelgozero.it) quale partner di fiducia per l’energia elettrica e il gas si segnalano Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna. Seguono, nell’ordine, Toscana, Marche, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Trentino-Alto Adige. Attualmente, sono migliaia le bollette azzerate in tre anni di attività, e il numero è in costante crescita. “La nostra politica si basa sul principio della redistribuzione sociale della ricchezza”, spiega Cristiano Bilucaglia, Presidente di ‘uBroker Srl’ (www.ubroker.it), la milionaria Multiutilities Company titolare di ‘Zero’: “Favorire la circolazione degli utili ai consumatori che ci scelgono quotidianamente, ma anche attuare e sostenere concrete iniziative benefiche a favore della collettività è quello che meglio sappiamo fare e più ci sta a cuore”, aggiunge entusiasta l’industriale. Una nobile e altrettanto utile mission, che ha permesso a ‘Zero’ di produrre pasti quotidiani per la ‘Mensa dei Poveri’ del sacerdote torinese Don Adriano Gennari, di finanziare la kermesse estiva piemontese ‘Zero Festival Beer’ (raccogliendo anche fondi per il ‘Museo Storico Granata’) e di donare anche, insieme al giornalista Maurizio Scandurra, il candelabro liturgico artistico per i 150 anni dalla Fondazione della Basilica di Maria Ausiliatrice in Torino voluta da San Giovanni Bosco. Imprenditore illuminato, pioniere e precursore dell’industria italiana targata 4.0, Cristiano Bilucaglia, negli anni ha altresì finanziato un tour gratuito del cantautore Andrea Mingardi omaggiando concerti ai Comuni italiani in crisi e colpiti dai recenti sismi, nonché fatto produrre e regalato spontaneamente uova pasquali ai giovani degli Oratori Salesiani torinesi e finanziato per intero il Monumento Nazionale al Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, posto in bella vista all’ingresso della Certosa di Collegno, dove un tempo sorgeva lo storico ospedale psichiatrico.

 

La ceramica e i lustri metallici, un patrimonio antico

in vetrina4

In primo luogo la passione. Ma anche un ampio progetto e il ricordo e il recupero della documentazione scientifica che continuano a scavare per rintracciare le “nostre radici storiche”. Un percorso che ha avuto inizio una quindicina di anni fa e che oggi porta la ceramica e i lustri metallici di Maria José Etzi all’interno degli spazi della Galleria “Arte per Voi” (fino al 22 luglio, sabato e domenica dalle 15 alle 19), trovandovi luogo i boccali e i catini con le loro decorazioni di squisita eleganza, le ciotole e i piatti arricchiti di colori e di geometrie perfette, esempi di una antica attività e delle proprie difficoltà, “poiché le ricette e l’andamento della cottura del lustro sono sempre state tenute segrete, tramandate da padre in figlio e quasi perse ai nostri giorni”.

Lunga strada quella del lustro metallico. Una antica tecnica nata in Persia nel secolo IX e diffusasi più tardi nella Spagna dei Mori, soprattutto a Valencia e a Malaga, dove raggiunse risultati decisamente straordinari. Da noi s’iniziò la produzione soltanto nel ‘500, in Umbria e nelle Marche, per dover constatare un abbandono nel secolo successivo, a causa della congiuntura economico-sociale, e una ripresa poi, ancora in territorio umbro (come pure in Inghilterra), a metà dell’Ottocento. Con il processo a lustro, la superficie del manufatto appare iridescente per effetto della luce che si rifrange su minuscole particelle metalliche e sulla parete vetrosa della maiolica. Si ottiene con una mescola di rame, nitrato d’argento, perossido di ferro e bisolfuro di mercurio, che debitamente trattata si scioglie in aceto e si applica su una superficie smaltata. Il pezzo è in seguito sottoposto a una speciale terza cottura, detta “a piccolo fuoco”, in cui la temperatura è ricercata intorno ai 600-700 gradi secondo il tipo di smalto impiegato. Si prosegue la cottura in “riduzione”, privando dell’ossigeno la camera del forno. Lo smalto alla temperatura ideale si rammollisce e consente ai metalli di penetrarvi stabilmente. Quando si sforna il pezzo si deve eliminare la crosta lasciata dall’impasto applicato perché compaia il lustro.

Tecniche tramandate dunque, risultati antichi ed esperienze moderne, con quella scientificità che prende corpo nel forno. Ma l’autrice parla anche di magia allorché, scrostato l’impasto dalla ceramica, appare il lustro metallico con le diverse iridescenze. Tecniche e radici che ricompaiono, le bellezze del Rinascimento che possono ancora prendere forma sotto i nostri occhi, oggi, prova ne sono quei particolari della Cappella Sistina michelangiolesca che l’artista affida alle sue maioliche.

 

Elio Rabbione

 Nelle immagini: 

“Piatto a decoro geometrico e vegetale in blu e lustro dorato”, diam. 30 cm., Paterna 1400

“Boccale con decoro a palmette in blu”, h 20 cm., Paterna 1400

“Ciotola in blu e lustro dorato”, diam. 14 cm., Paterna 1400

 

 

 

 

 

 

.

Informazione commerciale

Che cosa ci insegna la storia di Mihail

in vetrina4
STORIE DI CITTA’ di Patrizio Tosetto
.
Complimenti a Mihail Crigan. Complimenti per i diplomi e per la sua attività professionale. Massaggiatore esperto a soli 29 anni. Ipovedente e da 13 anni in Italia.Complimenti per ciò che si è conquistato e si conquisterà nel nostro paese. Nel nostro paese che è diventato anche il suo.
Ci presenta la signora Enza. Sempre affabile padrona di casa. Senza paura di essere smentita sostiene : fossero tutti come questo ragazzo e la sua famiglia non avremmo paura dell’immigrazione. Grandi lavoratori. Ed io sottilmente polemico: siete voi di destra contro il diritto di cittadinanza. Poi tutti sorridiamo. Mikhail mi descrive il suo lavoro .Perché ha scelto questa professione. Perché gli piace il suo lavoro. Il suo racconto scivola sui suoi genitori e da dove arriva. Moldavo. Mamma moldava, zona filo russa. Non riconosciuta dall’ Europa. Papà romeno. Coacervo di “razze ” e di etnie.  Mi dice: Io sono  da 12 anni in Italia e sai … lo ammetto… non mi trovo bene quando ritorno al mio paese.  Mi piace il vostro paese che vorrei diventasse anche il mio. Sei il primo che incontro che dice che siamo perfetti. Risponde: No perfetti no. Ma ci sapete fare con chi come me e la mia famiglia fa o vuole fare il proprio dovere.  Parla un perfetto italiano. Ed io insisto: parlando del tuo lavoro quale è il tuo valore aggiunto? Insomma, in cosa sei speciale? È lui pazientemente mi ripete in cosa l’Italia lo ha accolto. In particolare è orgoglioso di dove e come si è diplomato.Immancabile caffè finale. Ed a questo punto comincio nel capire la sua peculiarità: voglia di integrazione. Bisogna aiutare questo ragazzo. Aiutarlo perché è bravo nella sua professione. Perché intelligente nella volontà di vivere serenamente  con noi.

Oroscopo di Platone: cosa dicono le stelle a giugno

in vetrina4

AFORISMA

Ogni persona che incontri sta combattendo una battaglia di cui non sai niente. Sii gentile. Sempre.   (Platone)

***

 

Pagina FB – Astrologia di Platone

www.astrologiadiplatone.com


ARIETE
Dal 21 marzo al 20 aprile

DENARO E LAVORO. Qualche piccolo adattamento che si è reso necessario, ma finalmente i vostri piani sono accettati. Risolta l’emergenza, ora avete il tempo per polemizzare sul ruolo svolto da qualche collega. Avrete diverse occasioni per intraprendere buoni affari o consolidare quelli esistenti e, se deciderete di lanciarvi, rammentate che un’attività iniziata adesso, sarà costruita su solide basi. Saranno necessari dei chiarimenti, dovrete scoprire le vostre carte prima che si creino malintesi irreversibili.

AMORE E ARMONIA. La vita a due si carica di colore e di allegria. Percezioni intense, rinnovamenti radicali nella coppia e per i single incontri interessanti ed originali.

BENESSERE E SALUTE. Per una volta potete seguire i vostri ritmi. Abbondate con pesce e soia, fate movimento fisico e bevete molta acqua oligominerale. Non preoccupatevi oltremisura di piccoli malesseri, ma riflette che una salute precaria, è solo la coscienza acuta di avere un corpo.


LEONE
Dal 23 luglio al 23 agosto

DENARO E LAVORO. Energie contrastanti vi fanno oscillare tra entusiasmo e sconforto, è meglio terminare tutto quello che avete in sospeso e vi verranno nuove ed ottime idee per rinnovare e incrementare la vostra attività. È tempo di investimenti oculati e vincenti ripensando agli errori del passato. Sono possibili nuovi incontri forieri di buone occasioni, che poi si realizzeranno nel prossimo futuro.

AMORE E ARMONIA. Rapporti originali e nuove relazioni, nella vita di coppia desiderio di cambiamento e amicizie sentimentali. Comunque non è il momento per vivere un amore banale, aprite gli occhi perché c’è una persona dolce e imprevedibile, sebbene diversa rispetto ai vostri sogni, ma più giusta e idonea per voi.

BENESSERE E SALUTE. Vi sentite, e siete, in ottima forma continuate così, disco verde ai carboidrati ma con moderazione. Proteggetevi dagli sbalzi di temperatura, assumete un cucchiaino di polline al mattino e rammentate che il bere acqua la mattina, è già mezza medicina…


SAGITTARIO
Dal 23 novembre al 21 dicembre

DENARO E LAVORO. La preoccupazione logora il presente e non vi lascia vivere con tranquillità. Non sapete che quello che vi tocca una volta si ripete? Che come si è reagito una volta, si reagisce sempre? Non è mica per caso che ci si può mettere nei guai e ricascarci. Perché accanirsi a soffrire su un’incertezza, quando la preoccupazione riguarda il futuro imperscrutabile e si riconduce inevitabilmente al nostro destino. Prestate attenzione al vostro comportamento, un’opposizione frontale potrebbe risultare nociva e, qualora i contrattempi incalzassero, non accanitevi a voler ottenere subito un risultato, ma piuttosto cercate di trovare delle soluzioni diverse.

AMORE E ARMONIA. Avete fascino e intraprendenza, sarà un periodo colmo di bellissimi momenti su tutti i fronti dell’amore nonostante vi faccia un po’ difetto la tenerezza combinata alla tendenza ad assumere atteggiamenti che possono offendere il partner.

BENESSERE E SALUTE. Periodo caratterizzato da grande energia vitale, siete in piena forma per affrontare tutti i cambiamenti che desiderate da tempo, sta solo a voi a decidervi. Evitate decisioni impulsive e spostamenti faticosi che potrebbero ostacolare un progetto. Una persona che intendevate convincere si dimostra molto testarda, ma troverete comunque la maniera per aiutarla e ne sarete molto soddisfatti.


TORO
Dal 21 aprile al 20 maggio

DENARO E LAVORO. Non perdetevi nella logica, è importante avere uno sguardo a 360° e tanta creatività. Evitate impuntature e ostinazioni, è un periodo molto impegnativo che non dà spazio alle distrazioni. Qualcuno o qualcosa ostacola i vostri ambiziosi piani, ma non temete, alla lunga sarete voi ad averla vinta. State attraversando un lungo periodo di rinnovamento e questo momento è particolarmente ricco di opportunità interessanti per i vostri progetti. Non temete di saltare troppo in alto, la vostra grande creatività vi sarà sempre di aiuto.

AMORE E ARMONIA. Bello è l’amore quando si concede di sua propria e spontanea volontà ma per coltivare un vero sentimento, serve tanto cervello. State attraversando una fase appagante in cui i single potranno fare un incontro decisivo mentre per chi è ancora in cerca dell’anima gemella, si apre una fase di conquista e si preannunciano incontri piacevoli. Non indugiate a fare il primo passo.

BENESSERE E SALUTE. Nonostante i “ruggiti” volete essere ben accolti. Meglio rischiare oppure starvene buoni a riflettere? Questo il dilemma, su cui tenderete a crogiolarvi, sia nel lavoro sia in famiglia. Frutta e verdure vi aiuteranno, cure estetiche o di benessere oltre alla piscina o un’attività sportiva, daranno il tocco magico. Lo stesso Napoleone sosteneva che “Acqua, aria e pulizia” erano i migliori articoli della sua farmacia.


VERGINE
Dal 24 agosto al 22 settembre

DENARO E LAVORO. Serenità momentanea, ma comunque godibile. Bando alla pigrizia e all’attaccamento a ciò che ha sempre funzionato, è il momento di aggiornarvi, e non per mettervi al passo con i tempi, ma per anticiparli. Turbolenze e insoddisfazioni in famiglia e sul lavoro che non vanno trascurate, dovrete dedicare alle persone care più tempo e attenzioni. Per dialogare bisogna anche esser disposti a scoprirsi. I vostri progetti sono in bilico anche perché coloro che dovrebbero decidere, non si assumano alcuna responsabilità e dovrete orientarvi da soli.

AMORE E ARMONIA. Non fate le vittime, piuttosto affrontate tempestivamente un problema evitando inutili polemiche, forse state guardando dalla parte sbagliata del cannocchiale. Nelle settimane a venire i pianeti metteranno in fuga incomprensioni e perplessità e vi riconcilierete con le ragioni del cuore. Grazie a un incontro imprevisto vi sentirete finalmente capiti…

BENESSERE E SALUTE. Un’idea particolarmente ambiziosa risucchia le vostre energie prosciugando le riserve, sarebbe meglio regalarvi, appena potrete, una vacanza spensierata e stimolante, all’insegna di piccoli eccessi anche di tipo alimentare.


CAPRICORNO
Dal 22 dicembre al 20 gennaio

DENARO E LAVORO. Vi vengono proposti incarichi o nuove idee a ruota libera, ma voi vi irrigidite ponendo obiezioni.

Dovrete portare velocemente a termine dei lavori, rivalutare alcune decisioni che credevate già risolte, e non lasciarvi sfuggire delle ottime opportunità che non dovrebbero tardare ad arrivare. Riflessione e saggezza innanzitutto. Possibili spese impreviste.

AMORE E ARMONIA. Siete gelosi e insoddisfatti ma dovete calmarvi, il partner non è la causa del vostro malumore, inoltre il vostro risentimento trapela se il partner è più tenero. Sapendo che il dialogo non è il vostro forte cercate almeno di sorridere di più.

BENESSERE E SALUTE. Energia e gioia di vivere a massimi livelli complici i buoni aspetti astrali, ma non trascurate una faccenda pratica. Nello svago siete organizzati e metodici. Troppo? Evitate i formaggi e abbondate con la soia, senza tralasciare un controllo medico che continuate a rimandare.


GEMELLI
Dal 21 maggio al 21 giugno

DENARO E LAVORO. Incomprensioni con i colleghi, d’altronde quando la coperta è corta si scatenano le dispute. Evitate di fare progetti grandiosi, ma senza capo né coda, lo spirito di competizione è troppo acceso per i vostri gusti e le gelosie da parte di chi vi circonda troppo forti eppure, basterebbe ricordarsi del fiocco di neve, una delle creazioni più fragili di Dio, che da solo non significa nulla ma quando si attacca insieme con gli altri…

AMORE E ARMONIA. Sembra che le promesse non siano state mantenute e, chi vi piace davvero tanto, non fa però al caso vostro. In famiglia qualcuno richiede la vostra attenzione e il vostro affetto, abbandonatevi con fiducia nelle braccia del vostro amore, ritroverete l’equilibrio, le tensioni si scioglieranno e vivrete incantevoli momenti d’amore ritrovando la giusta serenità.

BENESSERE E SALUTE. I pianeti continuano a sorridervi, solo una sensazione di instabilità vi inquieta un po’ ma riuscirete lo stesso a concentrarvi con tenacia su un obiettivo ambizioso che promette di portarvi lontano.


BILANCIA
Dal 23 settembre al 22 ottobre

DENARO E LAVORO. Desiderate al più presto abbandonare un progetto impantanato e dedicarvi a tutt’altro. Gli astri stimolano la vostra fervida mente a progettare nuove soluzioni lavorative. Se avete un sogno segreto, provate a scrivere un progetto su come concretizzarlo e, potreste anche accorgervi che è veramente realizzabile. Con la volontà e la tenacia, anche i sogni possono diventare reali!

AMORE E ARMONIA. Qualche salutare tensione giusto per farvi ricordare che esiste anche la vostra dolce metà. Una maggior complicità scioglierà le insofferenze e le tensioni, siate intraprendenti e premurosi, godrete in cambio di un’atmosfera romantica che prenderà il sopravvento.

BENESSERE E SALUTE. Siete in forma smagliante e di ottimo umore, saprete far fronte anche alle attività più impegnative. Un maggiore contatto con la natura vi gioverà e una cura ricostituente potrà prevenire il calo di energia che presto avverrà.


ACQUARIO
Dal 21 gennaio al 19 febbraio

DENARO E LAVORO. 
È un momento molto propizio per intessere tute le relazioni utili alla vostra attività; non è detto che ne ricaverete dei vantaggi immediati, ma saranno maturi in futuro. Decisi e motivati come siete non potrete non avere il successo desiderato. Non tentate troppo la fortuna, perdere non è facile, per questo saranno più felici coloro che mai la fortuna si è voltata a guardare, rispetto a quelli che ha abbandonato.

AMORE E ARMONIA. Rivalità e gelosie contraddistinguono un periodo da archiviare nel dimenticatoio. In amore non pretendete dal partner più di quello che siete disposti a dare e, qualora i sentimenti fossero messi alla prova, significherebbe che è giunto il tempo di trovare nuove soluzioni di adattamento reciproco e rinunciare ad alcune abitudini che rendono noioso il rapporto.

BENESSERE E SALUTE. Vivete alla giornata e non vi piace programmare. L’esercizio fisico avrà effetti benefici anche sull’umore, ottimo periodo per brevi viaggi e nuovi interessi.


CANCRO
Dal 22 giugno al 22 luglio

DENARO E LAVORO. Vi direbbe la stessa cosa anche l’uomo che gira con l’organetto e prevede le cose, dato che arriva da un mondo che non è il nostro. Gli astri vi hanno rimesso in sesto ma qualcosa continua ad agire sulla psiche modificando umore e comportamento. Facile dettare i ritmi all’esistente senza subirli. Conduce al buon esito, migliora il prodotto, consente di raggiungere il buon punteggio. Siete voi a dettare i ritmi all’esistente senza subirli, e lo conferma anche il misterioso personaggio che gira per il quartiere con il suo organetto…

AMORE E ARMONIA. I pianeti vi coinvolgono in un gioco d’amore anzi, in un turbine di amore e passione che vi esalta donandovi dei momenti indimenticabili. La forma fisica è splendida e il resto…viene da sé. Periodo favorevole per costruire un legame affettivo duraturo o per cementare un rapporto amoroso importante.

BENESSERE E SALUTE. Diventa sempre più difficile spiegarsi con chi non vuole proprio capire. Cali energetici e turbolenze nel settore casa/famiglia, ma ogni problema tenderà a svanire grazie ad una congiuntura vitale e favorevole.


SCORPIONE
Dal 23 ottobre al 22 novembre

DENARO E LAVORO. Notizie dell’ultima ora fanno mutare i vostri piani. Attingete a piene mani dall’esperienza maturata e rilegate la creatività in secondo piano, in altre parole evitate invenzioni estemporanee e misurate le parole. Fate il punto della situazione professionale e datevi da fare per trovare gli appoggi che vi servono. Periodo di buone opportunità per gli acquisti convenienti e qualche inaspettata entrata di denaro. Istinto e ragione non sono per forza contrapposti.

AMORE E ARMONIA. Tra di voi e il partner c’è un’ottima intesa e una grande solidarietà, su tutto. Ciò fa rinvigorire la fiamma della passione e vi fa credere che l’amore è ogni moto della nostra anima in cui essa sente sé stessa e percepisce la propria vita.

BENESSERE E SALUTE. Contate sulla lucidità per stare con i piedi per terra. Tante idee per la testa vi spingono ad azioni impulsive, evitate le situazioni troppo rischiose, coordinate con calma i vostri progetti e ritagliate lo spazio necessario da dedicare al vostro tempo libero.

PESCI
Dal 20 febbraio al 20 marzo

DENARO E LAVORO. A voi sembra tutto chiaro…invece il capo o/e i colleghi trovano mille quisquilie su cui arrovellarsi, non disperate tra breve ci sarà una notevole ripresa degli impegni lavorativi con nuove opportunità. Ottimo il vostro spirito d’iniziativa, ma una certa insofferenza nei confronti degli altri può guastare i rapporti professionali comunque, la passione e la tenacia con cui affrontate i progetti fanno di voi un leader indiscusso.

AMORE E ARMONIA. Astri e costellazioni illuminano il vostro segno donandovi indimenticabili momenti d’amore e, se siete un’artista, la vostra creatività sarà potenziata. Bisognerà solo essere riflessivi e sensibili per creare, anche in condizioni avverse, spazi di grande felicità e serenità. Momenti d’intesa non pianificabili, da prendere al volo.

BENESSERE E SALUTE. È il momento giusto per concentrare le vostre energie sulla realizzazione di un’idea che vi consentirà di aggirare, almeno in parte, certi ostacoli irrisolti. I troppi impegni e le punte di stress, saranno da controllare con un’adeguata alimentazione, riuscirete anche a sventare uno sgambetto volgendolo addirittura a vostro favore.

Pagina FB – Astrologia di Platone

www.astrologiadiplatone.com

Pagina FB – Astrologia di Platone

www.astrologiadiplatone.com

Street food (e non solo) a Strambino

in vetrina4
Paolo Ielasi è uno che se ne intende di fiere. Da 35 anni in pista. Ora è presidente dell’associazione Carovana del Gusto, dopo aver seguito gli eventi e la gestione fieristica del PalaLavoro passando per il Festival Latino Americano.
Qual è la tua ultima avventura?
Lo street food. 
Non molli proprio. Come mai ?
Confesso che mi piace. Diciamola in altro modo: mi piace stare in mezzo alla gente proprio in queste Fiere.
Come mai il cibo di strada?
E’ una nuova frontiera. 
Il settore fieristico è cambiato?
Totalmente.Ci sono regole legislative più precise, un pubblico più esigente e selettivo. 
Dunque?
Rimangono in pista gli operatori più seri. Sono una garanzia di qualità.
Che cosa stai preparando?
La festa d’Estate a Strambino il  22, 23 e 24 di questo mese.
Sei solo nell’organizzare?
No, c’è Goffredo Pederzoli.
Altro Guru del settore.Ovviamente la cucina la fa da padrone?
Sì, ma non solo. C’è la festa dei coscritti, ad esempio. 
Specialità culinarie?
Italiane, prevalentemente del sud. Campane, siciliane. Come il caciocavallo strozzato. Gli immancabili arrosticini con delle incursioni nell’ Emilia, tipo gnocco fritto. Poi il pesce fritto. 
Ma non manca cucina brasiliana e quella spagnola. “innaffiata” da birra artigianale. Divertimento e buona cucina. Il massimo.
Qualche consiglio e raccomandazione? 
Sulla sicurezza. Facciamo di tutto per rendere ospitali e sicuri i visitatori. 
***
Dunque tutti a Strambino.E buon divertimento.
Patrizio Tosetto

La Terrazza sui Fieschi per una vacanza tra mare e colline

in vetrina4

Il  B&B La Terrazza sui Fieschi, è affacciato sul bel Golfo del Tigullio, tra Sestri Levante e Portofino

Adagiato sulle verdi colline liguri, si trova a pochi minuti da tutte le strutture, autostrada, stazioni ferroviarie, capitanerie di porto, ma è nella tranquillità.  Qui si può assaporare al meglio la vacanza.


Dotato di tutti i comforts, bagni con vasche idromassaggio interne o saunaEsternamente, a disposizione degli ospiti, la vasca idromassaggio esterna riscaldata, dove potersi rilassare affacciati sul mare.

.

Scopri qui la struttura:

www.laterrazzasuifieschi.com

 .

Sotto il B&B si può visitare la bellissima Basilica dei Fieschi, monumento del XIII secolo eretta inizialmente da Papa Innocenzo IV (Sinibaldo Fieschi) e terminata sotto il papato di Adriano V (Ottobono Fieschi)

.

Informazione commerciale

I vetri di Marina Monzeglio, una ricerca tra forma e luce

in vetrina4

Con il titolo Frammenti (a cura di Luigi Castagna e Giuliana Cusino, nota critica di Angelo Mistrangelo) espone sino a domenica 8 aprile presso la Galleria “Arte per Voi” (piazza Conte Rosso 3, Avigliana, visite sabato e domenica dalla 15 alle 19) Marina Monzeglio, diplomata in scenografia presso l’Accademia Albertina, fuori dal coro abituale dell’arte nella scelta, e nel cammino percorso fino ad ora, della materia su cui lavorare, quel vetro – vetri dipinti, cottura a gran fuoco, legatura a stagno – a cui dare una forma, circolare principalmente (Alnilam, 2006) o sinuosa (Sinuosità, 2006) o talvolta irregolare (Evoluzione 5, 2007), che con grazia s’insinua prepotente nello spazio, nutrirla di spezzettature e di gradazioni di colori, dove la creazione coltiva cromatismi appropriati e nitidi, di costruzioni pressoché musive che continuano a dare vita a delle vere opere d’arte facilmente definibili come sculture. E’ il suo uno studio personalissimo, alla ricerca di simbologie, di tratti nuovi, di sperimentazioni, di alternanze tra zone opache e trasparenti e biancastre, di equilibri che a poco a poco si posano all’interno dell’opera, di un concreto sviluppo emotivamente valido. Di linee che di volta in volta, in una maniera sempre diversa, sono preparate e addomesticate, raccolte in un unico sguardo, racchiuse e armonizzate. Una ricerca che ha radici lontane, sperdute nei secoli, facilmente confluibili in un mondo mitteleuropeo come nel nostro Liberty, una ricerca che coinvolge prima di ogni altra cosa la materia, trattata con estrema e accorta manualità, con reinvenzioni di svelto dinamismo, condotta ad effetti e risultati a tratti inaspettati, una superficie liscia fatta di eleganza e di delicatezza che la padronanza artistica forgia a forme articolate, sempre leggere, immaginifiche, misteriose il più delle volte (Spirito del 2006), interessata e piegata ai rapporti che corrono con la luce, vista questa attraverso i molteplici giochi di frammentazione che vi trovano posto. C’è questo, e certo molto altro, nel mondo delicato di Marina Monzeglio, come quell’angolo di magia che inevitabilmente finisce col farla da padrone in ogni sua opera, quella sottile spazialità che leggerissima si pone al centro di una mostra o come pezzo prezioso d’arredamento. Sculture concrete ma affidate allo stesso tempo al sogno e all’irrealtà, forti della loro fragilità, che appartengono ad un mondo fatto di tranquillità e meditazione, ad un appartarsi di studio e di invenzioni che lascia intravedere una profonda quanto sincera maestria.

Elio Rabbione

 

Nelle immagini alcune opere di Marina Monzeglio

Una vacanza spirituale, rigenerarsi rallentando

in vetrina4

La vita quotidiana è frenetica, lavoro, impegni familiari, obblighi giornalieri, ritmi incessanti. La stanchezza, la tensione fisica e mentale si fanno sentire e il bisogno di prendersi una pausa diventa necessario. Mare, montagna, vacanze culturali vanno benissimo, staccare, ricaricarsi, interrompere la routine improntata su oneri e responsabilità è indispensabile! Esiste però un modo ancora più efficace di rallentare rigenerando mente e corpo, spingendosi in una dimensione spazio-temporale diversa: una vacanza spirituale. Luoghi silenziosi, meditazione, yoga, camminate avvolti da un ambiente incontaminato, suoni della natura, profumi della pace per ritrovare se stessi e allontanarsi, almeno per un po’, dalle usuali e incalzanti abitudini.

I benefici di una vacanza-ritiro possono essere molti per esempio il miglioramento dell’umore, la riduzione dell’ansia dovuta alle aspettative di efficienza che le attività giornaliere ci richiedono, il senso di benessere che la lentezza, il contatto con la natura e l’essenziale ci regalano.

Un rinnovamento profondo dunque, un ritiro dal mondo fatto di contemplazione e di preghiera meditativa, un modo meno divertente forse di concepire la vacanza ma senz’altro più intenso e con risultati più duraturi. Porre l’attenzione su se stessi assentandosi dalla modernità soffocante, al riparo da tecnologia e presenzialismo, ritrovare il contatto con la propria interiorità rivalutando le priorità lontani da condizioni e influenze, questa è una vacanza spirituale, una vera sospensione dalla vita di sempre che ci accompagna in una dimensione lenta, di raccoglimento e osservazione, spesso anche di ozio, un concetto in contrasto con la produttività a tutti i costi che si sta via via rivalutando. Non si tratta tuttavia di vacanze esclusivamente religiose, la possibilità di praticarle laicamente nutrendo la propria spiritualità indipendentemente da credenze e appartenenze è assolutamente possibile.

Esistono veri e propri itinerari come I Sacri Monti, il Monastero di Bose nei boschi di Magnano, dove ci si può concentrare sul silenzio, in Umbria l’Eremo delle Carceri, luogo di contemplazione e meditazione, il Cammino di San Francesco. Per chi volesse spingersi oltre, la meditazione buddista nel monastero di Popa Taungkalat in Birmania o in India nel Monastero di Ki.

 

Con la pratica della meditazione scoprirete che avete un paradiso portatile nel vostro cuore”. P. Yogananda

 

Maria La Barbera

Da qui si Torna su