Category archive

LIFESTYLE - page 277

La Fiat da tedesca diventa francese? Boh…

in LIFESTYLE/prima pagina

fiat lingottofiat arancioTorino e Parigi stanno  valutando un accordo per realizzare  la quinta casa automobilistica mondiale: sarebbero  8 milioni le auto prodotte ogni anno

 

Ma come? Fateci capire. Fino a pochi giorni fa si parlava con insistenza di un interesse sincero da parte di Volkswagen per l’acquisizione di Fiat-Chrysler e  ora, invece, si dà quasi per certo l’accorpamento del Lingotto (o quel che ne resta) con Peugeot?

 

Torino e Parigi stanno infatti valutando un accordo per realizzare  la quinta casa automobilistica mondiale: sarebbero  8 milioni le auto prodotte ogni anno. Evviva.

 

Lo sostiene  il Financial Times (che come fonte è autorevole assai) riportando notizie  accreditate secondo le quali le trattative sono in corso e i due gruppi avrebbero contatti continui ormai da mesi.

 

L’Ansa dice che Fiat “non commenta” l’indiscrezione. Il che fa pensare che si tratti della verità. E dire qualcosa ai torinesi? Boh.

 

(Foto: il Torinese)

Evade due volte per un amore folle. Ma non corrisposto

in LIFESTYLE

Il giovane, ai domiciliari per reati contro il patrimonio, è stato individuato ogni volta vicino all’abitazione della donna


carabinieri autoIn poco meno di 30 giorni è riuscito ad evadere due volte dagli arresti domiciliari perché stare lontano dal suo amore era insopportabile.

 

Lui è un romeno di 27 anni ed è stata questa la spiegazione che ha fornito ai carabinieri di Chieri che lo hanno catturato entrambe le volte.

 

Il giovane, ai domiciliari per reati contro il patrimonio, è stato individuato ogni volta vicino all’abitazione di una prostituta, anche lei romena.

 

Lui la amava alla follia. Ma, a quanto pare, non era corrisposto.

“Déjeuner sur l’herbe” con il Circolo dei Lettori

in LIFESTYLE

Per esserne protagonisti, iniziate a recuperare ventagli, guanti di pizzo, papillon, cappellini e abiti vintage

 

summersideDomenica 27 luglio il Parco del Valentino si trasforma in un quadro impressionista con il secondo pic nic a tema organizzato dal Circolo dei Lettori Summerside, in stile “Déjeuner sur l’herbe” e all’insegna di uno charme tutto francese.

 

Per esserne protagonisti, iniziate a recuperare ventagli, guanti di pizzo, papillon, cappellini e abiti vintage; iscrivetevi entro le ore 14 di venerdì 25 luglio (011 4326827: ingresso adulti 10 euro, 7 i bambini); poi calatevi  nei panni di dame e gentiluomini ottocenteschi ispirandovi alle tele di Monet, Manet e Renoir.

 

Sarete catapultati  nella Parigi  di metà  800, ma sulle rive  del Po che, anche se non è la Senna dipinta dal caposcuola impressionista Claude Monet, ha  pur sempre il suo glamour.

 

L’appuntamento è alle 12,30 nell’affascinante location  del Borgo Medievale, dove potrete disporvi in una delle tante postazioni sul prato del Valentino, dedicate ai vari artisti del movimento  francese, alla maniera di un tableau vivant.

Se avete dubbi sul dress code, fugarli  è facile: basta consultare il sito e i social network del Circolo  dei Lettori e poi via a consumare  il cestino del pranzo, a cura di  Gerla 1927, con un menù che  rimanda ai capolavori dell’arte impressionista:

 

– “Quiche con cappello largo” (di A. Renoir): quiche  lorraine.

– “Cassoulet sull’erba” (di  C. Monet): cassoulet fredda con riso basmati, ratatuille di verdure e fagioli bianchi alle erbette.

– “Torta con  cassetto aperto” (di P. Cèzanne): soffice torta di mele.

 

Invece il menù dedicato ai più piccoli prevede:

-“Insalata di riso ballerino” (di E. Degas) e la soffice torta di mele ispirata a Cèzanne.

 

E affinché non dobbiate preoccuparvi di nulla, ma solo godervi la giornata, il pranzo è servito con il packaging di Cuki, sulle stoffe offerte dalla Sartoria L’Orlando Furioso: non vi resta che consumarlo comodamente seduti sull’erba, dove potrete anche giocare, leggere, prendere il sole.

 

Invece una mano  per intrattenere i bambini (da 5 a 11 anni) ve la dà (dalle 16 alle 18) Valentina Gazzoni con il laboratorio “Animali nel prato”. Un percorso rasoterra con gli occhi a scrutare i piccoli abitanti del suolo ed imparare a disegnarli. Come? Ispirandosi alle immagini del libro di Iela Mari: con fogli di acetato si riproducono foglie e insetti, poi sovrapponendoli, ecco comporsi le stratificazioni del prato. (E’ consigliata la prenotazione allo 011 4326827).

 

Non resta che godervi il relax a 360 gradi, condito da abbondante divertimento per grandi e piccini.

 

Laura Goria

La donna immaginata nei luoghi comuni

in LIFESTYLE

donna immaginataAttraverso 180 vignette d’epoca (pubblicate sui giornali e riviste italiane e francesi dal 1850 a oggi) l’immagine della donna appare in tutte le sfaccettature classiche usate nella satira sul genere femminile



Una testimonianza significativa dei cambiamenti di costume avvenuti nell’ultimo secolo, sottolineando con garbo e ironia l’importante funzione sociale della satira. È questo il leit motiv della mostra “La donna immaginata”, allestita fino al 27 luglio nel centro commerciale 8 Gallery presso la Corte della Ristorazione, a Torino, nella struttura del Lingotto in via Nizza 230.


Attraverso 180 vignette d’epoca (pubblicate sui giornali e riviste italiane e francesi dal 1850 a oggi) l’immagine della donna appare in tutte le sfaccettature classiche usate nella satira sul genere femminile: dalla bellissima seducente ma automaticamente stupida, fino alla donna poco aggraziata, robusta o incapace, rendendo evidenti i luoghi comuni sulle donne.


Tra gli altri ricordiamo i nomi di alcuni degli autori delle vignette: Redenti, Dalsani, Teja, Bompard, Girus, Manca, Mazza, Kremos, Belli, De Seta, Barbara, Cavallo e di alcune delle donne che hanno saputo ridere di se stesse: Vera D’Angara (attiva negli anni ’30) e le artiste contemporanee Margherita Allegri, Silvia Ziche e Marilena Nardi.


La mostra, unica nel suo genere, si articola in varie sezioni: donne in caricatura, donne che disegnano, la famiglia (amore, fidanzamento, matrimonio, tradimento), la donna come oggetto del desiderio, il corpo e l’età, donne in costume da bagno, l’emancipazione e la politica (dalle suffragette alle elezioni), i luoghi comuni sulle donne, la moda femminile, la donna che lavora, il rapporto serva-padrona. Tra le altre si trovano vignette che hanno per protagoniste alcune donne famose: Eleonora Duse, Anna Magnani, Nilde Jotti, Rita Montagnana, Matilde Serao, l’on. Teresa Noce.


L’originale allestimento mette in risalto le immagini più grottesche con silhouette a grandezza naturale, teatrini con sagome in carta, percorsi guidati dalle sagome dei personaggi principali.


(mbocchio – Cr Piemonte)

Defibrillatori in 4 stazioni del Metrò

in LIFESTYLE

Gli apparecchi sono stati acquistati grazie a risorse ricavate dall’avanzo di gestione del congresso della Società 118

 

metro genteNelle  stazioni della metropolitana di Fermi, Porta Susa, Porta Nuova e Lingotto sono stati collocati 4 nuovi defibrillatori, acquistati con le risorse risparmiate  del congresso della Società italiana 118, tenutosi a Torino,

 

Verranno  utilizzati dagli operatori Gtt che saranno appositamente formati. 

 

Intanto,  l’assessore alla Sanità della Regione, Antonio Saitta si è assunto l’impegno affinchè i defibrillatori siano adottati al più presto da tutte le strutture pubbliche.

 

(Foto: il Torinese)

 

 

che  verranno formati per l’uso.

 

 

 

 

Camusso all’attacco di Renzi: “Caro Matteo, tanti annunci ma pochi fatti”

in LIFESTYLE/prima pagina

Proprio oggi sono stati diffusi i dati mensili sulla cassa integrazione. In calo in quasi tutta la regione, tranne Torino.  Il vicepresidente della Regione, Aldo Reschigna, annuncia il piano di razionalizzazione del personale: i primi risparmi saranno da attuare alla voce dirigenti

 

CAMUSSO FORMICHE.NETBattagliera come sempre Susanna Camusso. Oggi, a Torino, nel corso di una iniziativa sulla riforma della Pubblica Amministrazione,  la leader Cgil ha attaccato pesantemente il premier Matteo Renzi: “Ogni giorno viene annunciata una riforma epocale e  sono dossier aperti su ogni aspetto: Però non ci sono iniziative che parlino di lavoro”.

 

Tra l’altro, proprio oggi, sono stati diffusi i dati mensili sulla cassa integrazione. In calo in quasi tutta la regione, tranne Torino.

 

Nel mese di giugno, Piemonte, sono state  6,8 milioni le ore di cassa integrazione. Un calo  del 35,9% rispetto a maggio: – 44,1% l’ordinaria, -12,5%  la straordinaria, -85,4%  cassa in deroga. A fornire i dati è il rapporto mensile della Uil. In tutto 40.121 i lavoratori coinvolti, con una diminuzione di 22.520 unità rispetto al mese precedente . A Torino, invece, la cassa è cresciuta dell’11%, mentre è in calo in tutte le altre province, esclusa Verbania.

 

La Susanna nazionale va anche all’attacco del Governo sul tema della riduzione delle Camere di Commercio: “Vengono cancellate e questo significa cancellare migliaia di posti di lavoro. Non c’è l’idea di rendere più efficaci i servizi ma di spostare al centro una serie di poteri mentre aumenta la disoccupazione”.

 

Intanto, sul tema dei dipendenti pubblici il vicepresidente della Regione, Aldo Reschigna, annuncia il piano di razionalizzazione del personale: i primi risparmi saranno da attuare alla voce dirigenti.

 

(Foto: www.formiche.net)

 

Storia della città in divisa

in LIFESTYLE

Il fascino del volume è dato soprattutto dallo spirito di cultura umanistica di cui è permeato, dalla carica di filantropia di chi contempla non l’ars belli ma l’ars pacis, dalla sincerità nel riconoscere la grandezza dei soldati che onorano la Patria e l’altruismo delle associazioni d’arma e dei volontari

 

soldati

Il libro di Franco Cravarezza e del figlio Tomaso “150° – Soldati a Torino”, edito dal Centro Studi Piemontesi,  è frutto di una attenta ed instancabile ricerca. Delinea in circa cinquecento pagine la storia di ogni arma dal 1861 al 2011 con particolare risalto ai raduni di Torino.

 

Non semplice libro di storia, è rappresentazione di uno spaccato d’epoca in ogni suo aspetto non solo militare ma anche specchio di ogni disciplina culturale a trecentosessanta gradi di “Torino Capitale 2011” che per ben nove mesi ha ospitato mostre d’arte, concerti, manifestazioni sportive, conferenze. Ai contenuti di grande interesse si affiancano fotografie dei festosi raduni all’insegna dell’amicizia e solidarietà, di sfilate in piazze e vie imbandierate, riproduzioni di cartoline, giornali d’epoca e medaglie commemorative.  Sono fotografati i monumenti eretti in ogni angolo della città a perenne ricordo di personaggi eroici che hanno fatto la storia piemontese a simbolo dei più alti valori.

 

 Tra questi il monumento a Carlo Alberto che presenta scene militari della prima guerra d’Indipendenza e le statue del bersagliere, artigliere, granatiere, dragone; il monumento al fante eroe di trincea; la statua equestre di Lamarmora. Viene dato risalto ad una delle opere più riuscite artisticamente, il bronzo di Emanuele Filiberto di Carlo Marochetti, considerato dal grande Leonardo Bistolfi il più bel monumento equestre dell’800, talmente entrato nell’immaginario collettivo da esser chiamato affettuosamente “caval d’brons” come simbolo di Torino Capitale.

 

 Il fascino del volume, al di là dell’intento documentaristico è dato soprattutto dallo spirito di cultura umanistica di cui è permeato, dalla carica di filantropia di chi contempla non l’ars belli ma l’ars pacis, dalla sincerità nel riconoscere la grandezza dei soldati che onorano la Patria e l’altruismo delle associazioni d’arma e dei volontari.

 

 (Foto: Museo Nazionale del Risorgimento – Torino)

Giuliana Romano

L’oroscopo settimanale dell’amore e dell’eros

in LIFESTYLE

 

oroscopo1

 

Ariete

non tutto va come dovrebbe, vero amico Ariete? Temi di aver sbagliato e non c’è via d’uscita in questo momento. Sei come impantanato con la macchina in una strada fangosa e non riesci né ad andare avanti né in retro. Il consiglio degli astri? Scendi e vai a piedi. A volte bisogna lasciare indietro le cose che ci frenano, e proseguire più leggeri, la pesantezza puoi scrollartela di dosso come acqua sulle ali di un’anatra. Oggi la Luna entra nel tuo segno:  acquisirai  una grande carica erotica, trasformando la rabbia in ardore.

 

Toro

Con Mercurio che transita armonico nel segno del Cancro , troverai  quella serenità che è la tua situazione naturale, l’habitat in cui dai il meglio il te e ti permette di relazionarti amabilmente con gli altri. I conflitti che ti hanno accompagnato negli ultimi mesi probabilmente si scioglieranno  caro Toro, e saprai entrare nella tua nuova condizione con naturalezza, sarai come il bruco che abbandona le vecchie vesti per diventare farfalla. Proprio come Eva con la mela, Eros e gola saranno i tuoi peccati originali.

 

Gemelli

Grazie alla Luna che entra in Pesci ti troverai a riflettere su una questione emotiva: zittisci il chiacchiericcio e segui la tua intuizione, che come sempre saprà traghettarti verso ciò che è più giusto. Jovanotti ti dice Mormora la gente mormora, falla tacere praticando l’allegria, io invece ti dico: un massaggio del partner con olii essenziali alla rosa saprà ridurre lo stress e aprirti all’eros come un’orchidea selvaggia.

 

Cancro

 Luna e Mercurio ti regaleranno voli pindarici e  lunedì potresti vedere come possibile quello che fino ad ora è stato solo un sogno o una possibilità accarezzata, ma lontana. Amico Cancro, la dolcezza che è impastata come miele nel tuo carattere non deve essere un freno o il simbolo di remissività: alza la cabeza prinzesa, si no la corona te cae. Alza la testa principessa, aggiusta la corona, sotto la tua patina di timidezza ci sono vulcani esplosivi e questa settimana le stelle mi confidano che farai scintille.oroscopo2

 

Leone

La Luna è opposta lunedì e martedì, e se non vorrai fare il diavolo a quattro, dovrai essere elastico e non prepotene come a volte ti accade. Amici del leone, non avete sempre ragione, mi sussurrano gli astri e le stelle. Piuttosto, perché non trasformate quell’energia rabbiosa che avrete nei prossimi giorni in una carica esplosiva capace di incendiare chiunque incroci il vostro sguardo? Sarete fieramente sexy, sì, e allora?!

 

Vergine

La Luna cerebrale  sarà ben controbilanciata dal sestile di Mercurio,in un mix di ragione e sentimento. L’ansia che vi accompagna spesso nel desiderio che tutto proceda perfettamente secondo i piani,  è stata stemperata da un’esperienza formativa. Controllare tutto è impossibile, e lo spazio di un errore è uno spazio di crescita, quindi tanto vale vivere sereni..e divertirsi. Una candela al profumo morbido ed esotico del cocco.. per nottate avvolgenti.

 

 

Bilancia

La creatività che è nelle vostre corde sarà acuita dalla Luna,  che vi darà tantissime idee e qualche spunto per realizzarle. L’inizio del sestile di Giove vi renderà via via  sempre più fiduciosi nelle relazioni amorose, e sarete civettuole/i quanto basta per incantare chiunque.. da uno sbattito di ciglia a un sorriso disarmante, la preda è già nelle vostre curatissime mani. Le stelle questa settimana vi fanno la OLA.

 

Scorpione

Mercurio infiamma la tua forza di carattere, sarai determinato e pieno di energia da spendere nella vita di tutti i giorni, nel lavoro e nelle relazioni. Plutone ti rende irresistibile, aggiungerai al tuo charme  naturale un’aria accattivante. Chi potrà mai resistere all’amico Scorpione di questi tempi? Ma le stelle ti ricordano che umiltà e gentilezza d’animo sono essenziali: non sacrificarle per l’aggressività che domina questa società. Serate intriganti in vista.

 

Sagittario

Giove è il tuo pianeta guida, e sta passando in trigono, dove  durerà un anno intero, regalandoti tante soddisfazioni personali. Qualunque sia la vostra condizione e la vostra età, amici del Sagittario, crescerete e maturerete come dopo un lungo viaggio. Ne uscirete differenti da come siete entrati, sarete una sorta di variazione sul tema di voi stessi, una versione accresciuta e migliorata. Venere fa le bizze, quindi a livello dell’eros attendiamo tempi migliori. Che arriveranno dicono le stelle, oh se arriveranno….

 

oroscopo6Capricorno 

Il cielo mi parla per te di una settimana complicata. Sole, Mercurio, Marte e anche Venere saranno opposti al tuo segno. Non te lo nascondo, le stelle ti vedranno di cattivo umore e anche un po’ stanco, come un boxeur che tira pugni nel vuoto. Ma se continuerai con la caparbietà e la tenacia che fanno di te uno dei segni più forti dello zodiaco, prevedo che ce la farai. Eros interessante nonostante tutto, esplora il tuo lato ludico, ne hai più bisogno che mai.

 

Acquario

La Luna, Marte e Venere ti proteggono dall’influsso negativo di Giove che transiterà per un anno nel tuo segno, portandoti un po’ di stress nei prossimi mesi. Intanto stai benissimo, sei pieno di energia e desiderio per la vita e per il tuo partner, o nel caso tu sia single ..per tutte le bellezze che ti circondano. Non senti la fatica, procedi carico verso la meta, desideroso di vacanze e amore. Scatenati nel talamo, sfrutta tutta l’energia che hai in questo periodo.

 

Pesci

Sarete sorridenti, cari amici dei pesci. La risata dura un attimo, mentre il sorriso che vi illuminerà nei prossimi giorni sarà una condizione perpetua. Dovete ringraziare il Sole , che vi sarà favorevole per un periodo lungo, insieme a  Mercurio e a Venere, che ritorna dopo un’opposizione che durava da mesi. Avrete voglia di vivere e di socializzare con gli altri, e le occasioni non vi mancheranno. Per una settimana l’altro lato della vostra medaglia doppia di pesci (il pessimismo) non si farà sentire: avrete solo luce e joy of life. Sarete irresistibili proprio per questo.

 

 

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                         Federica Billone

 

 www.tuttigliuominidilola.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il giro del mondo in piena salute

in LIFESTYLE

salutePer promuovere e divulgare la sicurezza e la salute durante i viaggi internazionali

 

 

A cura dell’ospedale Amedeo di Savoia dell’ Asl To2 è stato rinnovato il sito internet per la salute in viaggio www.ilgirodelmondo.it.

 

Il sito intende e sottolineare l’importanza di raccogliere informazioni personalizzate.

 

Tra le principali sezioni del sito: informazioni sui centri di medicina dei viaggi del Piemonte; destinazioni, paese per paese, con consigli di comportamento, vaccinazioni, chemioprofilassi antimalarica; informazioni sulle epidemie in corso nel mondo.

Tornare bambini….a corte!

in LIFESTYLE

Con 5 Euro per i bimbi (e i possessori di Carta Musei) e 13 per i più grandi è  possibile scoprire o riscoprire in modo davvero originale e divertente la magnifica Palazzina da poco riaperta al pubblico grazie alla Fondazione Ordine Mauriziano

 

bimbi corteDomenica 20 Luglio l’ingresso alla Palazzina di Caccia di Stupinigi sarà riservato agli adulti ‘solo se accompagnati da almeno un bambino’! Alle 11 e alle 15, per un’ora, una guida accompagnerà i visitatori alla scoperta della vita dei bimbi a corte! La speciale visita, organizzata da Artemista (www.artemista.net) permetterà di conoscere meglio alcuni aspetti della vita quotidiana nella residenza sabauda, prendendo anche spunto dalla mostra Piccoli Principi a Stupinigi attualmente in corso nell’antibiblioteca e nella biblioteca della Palazzina con una selezione di dipinti raffiguranti i bambini di Casa Savoia.

 

Con 5 € per i bimbi (e i possessori di Carta Musei) e 13 € per i più grandi è dunque possibile scoprire o riscoprire in modo davvero originale e divertente la magnifica Palazzina da poco riaperta al pubblico grazie alla Fondazione Ordine Mauriziano. Il percorso tematico “Meglio un giorno da… ” riassume in un’ora i momenti più importanti che scandivano le giornate dei piccoli principi e dei “giovani signori”: un racconto che procede dall’alba al tramonto, dal risveglio con il rituale della vestizione, al pranzo, analizzando l’abbigliamento, il protocollo di corte e l’educazione nei vari periodi della storia, fino ad oggi.

 

Ingresso al museo con visita guidata “Meglio un giorno da…” Inizio ore 11 e ore 15 con durata 60′ ca E’ possibile visitare il museo con lo stesso biglietto in autonomia fra le 10 e le 18.30. Fino a 6 anni e possessori di Abbonamento Musei = 5 € Dai 6 ai 18 anni e over  65 = 10 € Adulti = 13 € La visita verrà realizzata su prenotazione una volta raggiunti i 20 partecipanti e per massimo 25 persone per ogni gruppo. Prenotazione:  011-0133073  biglietteria.stupinigi@ordinemauriziano.it

 

Da qui si Torna su