Category archive

CULTURA E SPETTACOLI - page 356

Al mare in Romagna con la Circoscrizione 7

in CULTURA E SPETTACOLI

Sono ancora disponibili alcuni posti per il soggiorno a Rimini dal 31 agosto al 14 settembre 2014

 

ANZIANI MAREAlla luce del gradimento riscontrato lo scorso anno, la Circoscrizione 7 torna a proporre i soggiorni marini per la terza età. Il progetto conferma l’efficacia del circolo virtuoso che si è instaurato tra la stessa Circoscrizione e alcune realtà private caratterizzate da un costante impegno sociale sul territorio torinese.

 

In particolare, l’iniziativa è dell’Associazione Auser Torino, con l’organizzazione tecnica di Viaggiare Etli; grazie a questa sinergia, per l’ente pubblico a costo ridottissimo, 150 residenti nel territorio della Circoscrizione 7 avranno l’opportunità di trascorrere due settimane in due note località turistiche romagnole, Miramare e Cervia, a prezzi ragionevoli, con trattamento di buon livello e con la possibilità di socializzare, aspetto di primo piano in un periodo in cui difficoltà economiche e disgregazione sociale aumentano il rischio di isolamento per le persone anziane.

 

L’Associazione Auser Torino in collaborazione con la Circoscrizione 7 e l’organizzazione tecnica di Viaggiare Etli, organizza per l’anno 2014 tre soggiorni climatici estivi in Emilia Romagna per un massimo di 50 posti per ogni soggiorno.

Sono ancora disponibili alcuni posti per il soggiorno a Rimini dal 31 agosto al 14 settembre 2014:

Località Miramare di Rimini – HOTEL ALEVON 3 stelle Situato a pochi passi dalla spiaggia (circa 60 metri). Dispone di spazio esterno, parte verandato e dehor arredato con poltroncine e tavolini. Ambienti climatizzati. Confortevole soggiorno con TV e bar. Ascensore. Ampia e luminosa sala ristorante. Tutte le camere dispongono di servizi privati, telefono, TV, balcone, climatizzate (con supplemento) e cassaforte. Particolarmente curata la cucina che offre doppio menu’ a scelta, colazione a buffet e buffet di verdure. Ingresso al Beach Village con servizio navetta.
QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 492,00

 

(Fonte: www.comune.torino.it – Circoscrizione 7)

 

Pony express da record

in Cosa succede in città/CULTURA E SPETTACOLI

Partito da Torino per conto di Pony Zero Emissioni, società per cui lavora, ha deciso di attraversare la costa spagnola in sella alla sua amata bici per consegnare un pacco a Marbella.1887 km in 37 giorni per una missione a dir poco da Guinnes

 

BICI MESSENGERVe li ricordate i famosi piccioni viaggiatori che hanno rappresentato con il loro volo il più affidabile mezzo di comunicazione nella storia passata, oppure i romantici messaggi nella bottiglia abbandonati al mare con la speranza che raggiungano il tanto desiderato destinatario? Il ventiseienne Valerio Giordano ha cercato con la sua iniziativa di riproporre un po’ quell’atmosfera magica e se vogliamo romantica che, al giorno d’oggi si sta sempre più perdendo con l’avvento della tecnologia e dei nuovi mezzi di comunicazione.

 

Partito da Torino per conto di Pony Zero Emissioni, società per cui lavora, ha deciso di attraversare la costa spagnola in sella alla sua amata bici per consegnare un pacco a Marbella.1887 km in 37 giorni per una missione a dir poco da Guinnes. Il Bike Messenger e la sua fidata bici Paine (da lui stesso battezzata in questo modo), sono partiti da Torino e, dopo aver attraversato il confine italiano, hanno oltrepassato la Francia meridionale e attraverso la catena dei Pirenei sono giunti in Spagna. Una volta giunto in terra spagnola Valerio ha sostato e visitato città di incredibile bellezza come Barcellona, Valencia e Granada per poi giungere finalmente, dopo poco più di un mese, la città di Marbella, destinazione della consegna.

 

L’idea di questa singolare traversata nasce dal desiderio del giovane Valerio di voler partire in solitaria per fare il giro di parte dell’Europa in bicicletta. Da qui ha preso vita l’originale iniziativa da parte dei suoi superiori, che hanno deciso di commissionargli il particolare compito di recapitare un misterioso pacco nella città spagnola. Il viaggio è stato faticoso e non senza imprevisti ma alla fine, pedalata dopo pedalata, Valerio è riuscito a portare a termine la sua missione compiendo la consegna in bicicletta più lunga della storia.

 

Ovviamente questa divertente e se vogliamo un po’ romantica avventura (molte le supposizioni che all’interno del pacco vi fosse un qualche messaggio d’amore di due amanti lontani), ha attirato l’attenzione dei media su questo nuovo servizio di consegna che da qualche anno si sta affermando nelle principali città del mondo.Nato nel 2011 dall’idea di Marco Actis e Davide Fuggetta (che prendono spunto dai già esistenti Bike Messenger), questo servizio è attivo per raccomandate, commissioni, posta e appunto pacchi, garantendo un servizio celere e con qualsiasi condizione meteo. Un ottimo servizio per chi volesse tornare un po’ indietro nel tempo e perché no, per la salvaguardia dell’ambiente.

 

Simona Pili Stella

 

Festa del Golf al Patio Club

in CULTURA E SPETTACOLI
Ai vincitori e’ stato consegnato  l’attestato di benemerenza ufficiale della Federgolf Piemonte
 
 
GOLF1
 Al Patio Club di corso Moncalieri a Torino, la Federgolf Piemonte ha ospitato la Festa del Golf 2014, durante la quale è stata consegnata la prestigiosa giacca blu e la nomina di “Ambasciatore del Golf piemontese” al noto inviato di Striscia la Notizia, Valerio Staffelli. 
 
 
 
Lo stesso Staffelli poi, novello di carica, ha premiato insieme all’Assessore allo Sport del Comune di Torino, Stefano Gallo, i vincitori nei primi 6 mesi dell’anno di  un Campionato Nazionale o Internazionale e i vincitori del Campionato Piemontese a squadre Maschile.GOLF2 GOLF33
Ai vincitori e’ stato consegnato  l’attestato di benemerenza ufficiale della Federgolf Piemonte unitamente alle medaglie di Torino capitale dello sport 2015.
I golfisti piemontesi hanno potuto così ritrovarsi e festeggiare tra musica e omaggi  degli sponsor ufficiali, eccezionalmente lontano dal green.
Clelia Ventimiglia

 

(Foto: il Torinese)

Sposi fai da te? Qui ci vuole il wedding planner

in CULTURA E SPETTACOLI

In Torino, Isi Eventi  si occupa di organizzare una cerimonia nuziale in ogni aspetto: dalla ricerca della  location ideale, a seconda degli stili, che può essere perchè no, un castello, alla scelta del catering, al coordinato delle bomboniere, centri tavola e tableau de marriage , animazione bambini, e tutto ciò che  viene inglobato durante l’indimenticabile giorno del sì

 

wedd tavolaSe, quando come nella più classica delle fiabe, arriva la fatidica proposta del ” vuoi sposarmi?”, dopo l’euforia, le telefonate alle amiche e la comunicazione ufficiale ai genitori, ci si ritrova in mano una grossa patata bollente da gestire: l’organizzazione di un matrimonio. E anche se dopo interminabili trasmissioni televisive sulla ricerca dell’abito da sposa perfetto, all’allestimento delle location ,  dalle quali gli stili più disparati possono essere d’ispirazione e adattati ai propri gusti personali, risulta sempre e comunque molto difficile riuscire a coordinare ogni cosa alla perfezione , soprattutto se si lavora ed il tempo è sempre un nemico. 
Negli anni infatti, prima negli Stati Uniti, e oggi anche qui da noi , si è consolidata la figura del Wedding Planner.  wed isi

 

In Torino, Isi Eventi  si occupa di organizzare una cerimonia nuziale in ogni aspetto: dalla ricerca della  location ideale, a seconda degli stili, che può essere perchè no, un castello, alla scelta del catering, al coordinato delle bomboniere, centri tavola e tableau de marriage , animazione bambini, e tutto ciò che concerne e viene inglobato durante l’indimenticabile giorno del si.  La coppia viene così sollevata dalle fastidiosissime incombenze della amministrazione di documenti  e contratti con i vari fornitori in modo da pregustare solo la magia dell’attesa. Irene Racca e il suo team di lavoro , con esperienza nel mondo della moda , del design e del marketing sapranno rendere il vostro evento unico, ricco di emozioni ed incantevole. 

 

weddingIsi Eventi è pronta a creare insieme alla coppia dei futuri sposi, un ricevimento  a misura, in cui ogni dettaglio ha la massima importanza e di sicuro impatto. Per fare del giorno del matrimonio un giorno da ricordare con serenità e orgoglio per il successo dell’evento  che corona il proprio sogno che si avvera. Oltre ai matrimoni poi, esistono altrettante circostanze in cui è vivamente consigliato affidarsi ad un esperto, come ogni cerimonia quali battesimo, comunione, cresima, feste di compleanno e gli ormai sempre più diffusi baby shower, che si celebrano pochi giorni prima della nascita di un bambino/a per esprimere affetto e festeggiare la futura mamma con regali e giochi tematici.

 

wedd scarpeIsi Eventi, alla guida di Irene Racca, con grande passione, precisione e creatività, attraverso anche precise regole di bon ton , saprà guidarvi in ogni occasione della vita che meriti di essere ricordata con un evento.  Potete contattare Isi Eventi direttamente dal sito www.isieventi.com o a info@isieventi.com.  Per weddind & event plannig unici, chic o di tendenza che siano.
 

 

Clelia Ventimiglia

Moonrise Kingdom al Circolo dei Lettori

in CULTURA E SPETTACOLI

L’occasione da non perdere è la festa del plenilunio organizzata al Borgo Medievale. Un mega party in riva al Po, dalle 19,30 in poi. Con aperitivo, dj-set, atmosfera magica e divertimento garantito

 

summerside«Se c’è qualcosa che non ti va….dillo alla Luna! Può darsi che porti fortuna….dirlo alla Luna» così la canzone di Vasco Rossi e, che siate suoi fan o no, in tutto il mondo la Luna è comunque al centro di ricorrenze e riti che ne celebrano l’influsso su natura e umanità. E a Torino l’occasione da non perdere è la festa del plenilunio Moonrise Kingdom, che il Circolo dei Lettori Summerside organizza sabato 12 luglio al Borgo Medievale. Un mega party in riva al Po, dalle 19,30 in poi; con aperitivo, dj-set, atmosfera magica e divertimento garantito.

 

Main sponsor è Cuki (l’azienda leader del packaging alimentare) e grazie alla sua collaborazione il Borgo ospiterà un’installazione dell’artista Alessandro Sciaraffa, che per l’occasione trasforma la location in un regno della luna: cuore e immagine-simbolo dell’inedita serata, e i partecipanti diventano parte integrante dell’opera.Ma sarà anche il momento giusto per indossare abiti eleganti o argentati e scatenarsi sulle note del djset Riccardo IconOut & Luca Boogaluke; o ancora, puntare gli occhi all’insù ed ammirare il satellite che da sempre ispira poeti, cantanti ed artisti a 360 gradi.

 

Si preannuncia altamente suggestiva la serata che il Circolo dei Lettori ha ideato prendendo spunto da paesi lontani come Cina, Giappone e Birmania: latitudini in cui la luna è tradizionalmente considerata protettrice della famiglia, simbolo di prosperità e di unione.Uno sguardo alle credenze altrui e scopriamo mondi e rituali affascinanti. Come in Thailandia, dove durante il plenilunio, candele accese e bastoncini d’incenso, deposti su ceste galleggianti, dovrebbero cacciare la malasorte.

 

O in Birmania, dove il lago Inle diventa scenario del Phaung Daw Oo Pagosa, lo spettacolare festival del ciclo lunare a cui accorrono decine di migliaia di  pellegrini. Una grande barca dorata, con una pagoda miniaturizzata e 4 statue del Buddha, è trainata da piroghe e seguita da centinaia di barche e, a far da corollario, spettacoli di danza, esibizioni di arti marziali e riti propiziatori.

 

Ed ecco che, tra festa e rito, tra spirito goliardico e solenne, anche il Borgo medievale sabato notte diventa il tempio della luna; mentre l’appuntamento con il prossimo plenilunio sarà il 10 agosto. Stesso posto, stesso fiume, stessa ora e sempre il Circolo dei lettori che, tra brindisi, balli e grande party, chiuderà la programmazione estiva Summerside, alla quale, visto il successo, la luna ha davvero portato fortuna.

 

Laura Goria

 

Giovani in Romania con lo scambio del Comune

in CULTURA E SPETTACOLI

Per rendere coscienti i giovani partecipanti sugli effetti deleteri del consumo di alcool, tabacco e droghe

 

scambi INTSono aperte le iscrizioni per un nuovo scambio internazionale: 10 posti in Romania, dal 3 all’11 agosto, per giovani dai 13 ai 16 anni. Questo scambio intende sensibilizzare e rendere coscienti i giovani partecipanti sugli effetti deleteri del consumo di alcool, tabacco e droghe, sia a livello fisico che a livello psicologico e sociale. “Switch the role, be in control”, il titolo dello scambio, è un invito a prendere il controllo della propria vita e a trovare alternative più appaganti per trascorrere il proprio tempo libero.

 

I temi dello scambio saranno sviluppati attraverso workshop creativi, dibattiti, simulazioni e giochi di ruolo, visione di filmati, per arrivare all’ideazione di una performance teatrale e alla creazione di una campagna sociale contro le dipendenze. Non mancheranno visite culturali alla regione, serate interculturali per scoprire le tradizioni e le specialità culinarie degli altri paesi partecipanti (Romania, Turchia, Ungheria) e un tuffo nella piscina termale! Viaggio in aereo andata e ritorno compreso nella quota di partecipazione.

 

Le iscrizioni via email sono aperte fino ad esaurimento dei posti disponibili. Costo di partecipazione, compreso volo A/R, 260 euro. ufficio.scambi@comune.torino.it.

 

(Fonte: www.comune.torino.it)

 

“Videoadozioni” viaggia con Autofrancia

in CULTURA E SPETTACOLI

La concessionaria sostiene e trasporta la troupe del programma condotto da F.G. Espen su LaZampa.it, il canale della Stampa.it che si occupa di video presentare gli amici a quattrozampe presenti nei vari rifugi e canili, per aiutarli a trovare più facilmente una famiglia che li accolga

 

LA ZAMPAChi vive nella nostra città e si è trovato almeno una volta nella vita alle prese con l’acquisto di un’automobile, o semplicemente ha fatto un po’ di zapping tra le TV private regionali, ha sicuramente sentito parlare della concessionaria d’auto Autofrancia.  Lo show room di vetture nuove Fiat ed usato multimarca lo si trova a Torino in Corso Francia 341. Professionalità, cordialità e assistenza la fanno da padrone, come recita lo slogan e come chiunque si rechi  a chiedere informazioni all’interno del salone non può che constatare. Ma c’è di più .  Perché Autofrancia fa da sponsor ad una causa nobilissima. 

 

Autofrancia sostiene e trasporta la troupe di Videoadozioni, il programma condotto da F.G. Espen su LaZampa.it, il canale della Stampa.it che si occupa di video presentare gli amici a quattrozampe presenti nei vari rifugi e canili del nostro territorio , per aiutarli a trovare più facilmente una famiglia che li accolga, come ogni pet merita.  Facciamo dei sentitissimi complimenti allo staff di Autofrancia per questa scelta oltre che commerciale, anche d’aiuto a tutti i cani e i gatti che attendono con ansia una famiglia pronta ad amarli, e decisamente un gesto di buon cuore. 

 

Ci auguriamo che questa iniziativa possa essere un esempio per tutti coloro che intendono promuovere la propria attività e fare del bene agli amici con la coda in attesa di un più lieto futuro. Ed auguriamo a tutti un futuro con un pet, cane o gatto che sia, sarà di certo amore vero.

 

                                                                                                      Clelia Ventimiglia

Sci su erba, arrivano i Mondiali juniores!

in CULTURA E SPETTACOLI

 Le due piste da gara di Sansicario sono tra le più amate e ricercate dagli atleti

 

SCI ERBAUn importante evento sportivo vedrà coinvolte la Città di Torino e le Alpi dell’Alta Val Susa: i mondiali Juniores  di sci su erba che vedranno la partecipazione di circa 10 Nazioni con la presenza di 70 atleti

 

La manifestazione avrà inizio il 29 luglio a Cesana Sansicario per poi trasferirsi a Torino il 3 agosto.  Le due piste da gara di Sansicario sono tra le più amate e ricercate dagli atleti.

 

Lunghe circa 500 mt con dislivelli adatti per fare gare di livello mondiale racchiudono tutta l’essenza tecnica per praticare Super G, Slalom Gigante e Slalom Speciale.

Torino per la prima volta ed in piena estate, ospiterà sulle sue colline una giornata di gare di sci, confermandosi così  una città sempre più sportiva!

 

(info: www.turismotorino.org)

 

La trasgressione di Italian Tattoo Artists

in CULTURA E SPETTACOLI

Storie, emozioni, sentimenti e tutto il corpo utilizzato come una vera tavolozza da dipingere e disegnare. Quindi, sulla pelle … chi più ne ha più ne metta!

 

tattoooINK SHOW: torna il 6 luglio a Torino all’Ippopotamo di Corso Casale 17, dalle 15 alle 21,30 con ingresso gratuito l’anteprima dell’ITALIAN TATTOO ARTISTS (la kermesse torinese dedicata al tattoo che si terrà dal 19 al 21 settembre al Palavela di Torino). Appuntamento estivo, trasgressivo, intrigante e carico di novità: l’Ink Show vedrà coinvolti i migliori tatuatori del Piemonte e della Lombardia.

In questa edizione il filo conduttore strizza l’occhio alla Old School, quella che – per intenderci – rappresenta lo stile tipico dei marinai e delle pin up. Tatuaggi semplici e immediati, forse quelli che hanno più marcato il senso di ironia e di sensualità, soprattutto se realizzati sulle caviglie o vicino al seno. Tipici soggetti marinareschi ma anche cuori, rondini, dadi… meglio se colorati! Un evento dallo spirito rock che saprà sorprendervi con tanti momenti d’intrattenimento.

Ballerini di rock acrobatico, ospiti d’eccezione provenienti direttamente dal palcoscenico di Zelig, burlesque, uno special tribute ad Amy Winehouse e tanta tantissima musica ad accompagnare la sfrenata voglia di ballo (Grease, Elvis Presley…) Una giornata ricca di cose da vedere e da provare: workshop con Erika Design che dipingerà un’auto americana del ‘57 e per concludere un tattoo contest, questa volta tutto al femminile!

 

Quest’anno l’Italian Tattoo Artists di Torino, la kermesse dedicata al mondo dei tattoo, sarà ancora più grande, internazionale, colorata e maestosa. A partire dalla nuova location, il PALAVELA, un parterre d’eccezione scelto apposta per ospitare il grande numero di tatuatori  – saranno più di 200! – di eventi e appuntamenti collaterali che animeranno i tre giorni della manifestazione. Una location adatta ad accogliere le diverse migliaia di visitatori (aumentano di anno in anno) previsti per questa V edizione della manifestazione, che entra a pieno titolo, insieme con Roma, Milano, tra le più importanti del settore in Italia.

 

Grandi nomi e artisti di fama nazionale e internazionale si alterneranno all’opera durante la kermesse e faranno conoscere i nuovi trend. Quest’arte affascinante ed antichissima cambia aspetto e si rinnova, nelle tecniche e nei significati, e resiste al trascorrere degli anni (anzi dei secoli) combattendo critiche e pregiudizi, o forse traendo proprio da questi la propria forza innovatrice e anticonformista.

 

Incredibili ma veri i tattoo 3D sono la tendenza più innovativa e spettacolare del momento: come un quadro di Escher, visionari e realistici, sembrano essere la porta d’ingresso in un mondo altro, fatto di simboli, immagini e colori. A testimonianza che il tatuaggio è una vera e propria forma di arte, verrà allestita all’interno del Palavela una mostra (itinerante anche nelle convention di Roma e Milano) di immagini legate ai tattoo. Un excursus intrigante e molto interessante sull’evoluzione e l’affermarsi di un fenomeno di costume che ormai non ha più confini in termini di spazio e di ceto sociale.

 

E ne vedrete davvero di tutti i colori: la body painting mania ha contagiato davvero tutti. Quest’arte antica che piace ad attrici e pop star sarà uno dei momenti più vivi e variopinti dell’Italian Tattoo Artists di Torino.  Si coloravano di sicuro già 60 mila anni fa gli Aborigeni, poi gli antichi Egizi, i sumeri e le tribù africane della Savana. Per intimorire i nemici, per conquistare una donna, per motivi religiosi o semplicemente per bellezza.

 

Oggi la body art – che detta in inglese fa subito tendenza – è una moda che piace e che conquista: chi non si ricorda di Demi Moore, sulla copertina di Vanity Fair (siamo negli anni ’90 pensate un po’!) che indossava un completo da uomo ovviamente tutto interamente dipinto… Oppure in video il topless con le squame di Rihanna, o le mani di Dennis Rodman (campione di pallacanestro) dipinte sui seni di Rebecca Romijn (la Mystica di X-Men)…

 

Nel XIX secolo, negli USA e in Gran Bretagna, era uno spettacolo che parodiava il mondo, le abitudini e i passatempi dell’aristocrazia e dei ricchi industriali per divertire le classi meno abbienti.  Stiamo parlando del BURLESQUE altro grande protagonista di questa kermesse. E poi ancora incursioni di writers e delle loro incredibili opere, un contest di free style e il Tuning show, un’esposizione di auto americane, un grande tuffo nell’atmosfera USA più vera e vintage. A “surriscaldare” l’ambiente concerti e djset a cura di famosi dj radiofonici.Se anche voi, dunque, siete stati contagiati dalla mania, se state pensando di farvi un (altro) tatuaggio o semplicemente se avete voglia di curiosare… Torino, dal 19 al 21 di settembre, è il posto giusto!

 

 

I giovanissimi alla scoperta dei laboratori universitari

in CULTURA E SPETTACOLI

All’Università e al Politecnico  fino all’11 luglio a cura del Comune e della Compagnia di Sanpaolo

 

palazzo nuovo E’ senza dubbio un’esperienza divertente e interessante, quella organizzata  per ragazzi e ragazze tra i 12 e i 14 anni dalla Città di Torino, in collaborazione con la Compagnia di SanPaolo e l’Ufficio Pio della Compagnia di Sanpaolo.

 

L’iniziativa, denominata Summer Junior University, si tiene presso  il Politecnico, l’Università di Torino e “Xké? Il laboratorio della curiosità”. Sarà  possibile scoprire il mondo universitario anche per i più giovani, con esperienze di laboratorio.

 

Ragazze e ragazzi sono accompagnati nelle sedi universitarie e al laboratorio Xchè, dove possono cimentarsi, con la supervisione di tutor, in diversi campi tecnico-scientifici.

 

 

(info: www,comune.torino.it – Foto: il Torinese)

 

Da qui si Torna su