Le giovani stelle dell’Unione Musicale

/

Ritorna la musica dal vivo al Conservatorio G. Verdi e al Teatro Vittoria. Presentata la nuova stagione dell’Unione Musicale.

La rassegna si svolgerà dal 6 ottobre al 19 dicembre con 70 artisti e 27 eventi. Inaugurerà la stagione il 6 ottobre alle 20.30 al Conservatorio, il quartetto formato da Hyeyoon Park (violino), TimothyRidout (viola),Kian Soltani (violoncello) e Benjamin Grosvenor (pianoforte) con musiche di Mahler, Schumann, R. Strauss. Tanti i  nomi prestigiosi come il pianista Arcadi Volodos il 20 ottobre con in programma musiche di Schumann e Schubert. Ritornano i King’s Singers domenica 10 ottobre con musiche dei Fleetwood Mac, Beatles , Ligeti Ravel e altri. Mario Brunello il 10 e il 17 novembre concluderà il suo progetto su Bach. Il violinista Julian Rachlin, Sarah McElravy alla viola e Boris Andrianov violoncello, propongono l’8 dicembre le “Variazioni Goldberg” di Bach nella trascrizione per trio d’archi di Dmitry Sitkovetsky. Nel programma da segnalare un cospicuo numero di musicisti orientali come il giovane coreano vincitore dell’ultimo concorso Chopin di Varsavia Seong-Jn Cho il 24 novembre con musiche di Ravel e Chopin e il violoncellista Zlatomir Fung che a soli vent’anni ha vinto il concorso Cajkovskij , il 15 dicembre suonerà con il pianista Richard Fu. Eseguiranno musiche di Popper , Schubert, Salonen, Sostakovic.

Pier Luigi Fuggetta

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo Precedente

Elezioni amministrative 2021, il Comune cerca altri scrutatori

Articolo Successivo

Rapinatore promette di restituire il denaro e lascia come garanzia la carta di identità

Recenti:

IL METEO E' OFFERTO DA