Treni, controlli straordinari della polizia

in BREVI DI CRONACA

Proseguono i servizi straordinari della Polizia di Stato lungo le tratte ferroviarie Torino-Cuneo e Torino-Savona. Presso la stazione di Fossano, anche nel pomeriggio di venerdì 5 aprile, sono stati svolti dei controlli all’interno e nelle adiacenze dello scalo da pattuglie della Polfer di Cuneo e di Bra, congiuntamente ad equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Piemonte messi a disposizione dalla Questura di Cuneo e personale di quelle volanti.Gli Agenti hanno svolto mirati servizi a scopo preventivo e repressivo dei reati di natura predatoria, contro la persona, degli atti di vandalismo e di danneggiamento delle infrastrutture. I controlli hanno interessato lo scalo ferroviario, le aree limitrofe ed il piazzale antistante la stazione, nonché  16 treniin arrivo e partenza e, a campione, viaggiatori e bagagli al seguito, anche con l’uso del metal detector.Complessivamente, sono state identificate controllate 50persone, di cui 26 stranieri15 con precedenti di polizia.Assidui controlli anche nei giorni scorsi da parte della Polizia Ferroviaria con scorte potenziate a bordo treno e pattuglie automontate inviate da questo capoluogo e daiPosti Polfer di Cuneo e Bra. Anche ieri la Polfer ha effettuato controlli presso le Stazioni di Ceva e Fossano.

 
 

Inviato da Libero Mail per iOS